"Parole di carta" ospita le scrittrici Michela Murgia e Chiara Valerio

In foto: Michela Murgia

Michela Murgia e Chiara Valerio presentano il libro: "L'inferno è una buona memoria", edito da Marsilio nel 2018. Quanto somiglia Cabras, Sardegna, paese natale di Michela Murgia, ad Avalon, Britannia, luogo mitico di Re Artù e della spada nella roccia? Se Morgana, Igraine e Viviana, le "Signore del Lago", hanno il potere di sollevare le nebbie con le parole e influenzare le vite dei cavalieri della Tavola Rotonda, Michela Murgia, nata in mezzo alle acque di Cabras, ha il potere di sollevare le nebbie intorno alle storie e alle idee che ci circondano, raccontandoci la versione delle donne. In un viaggio che comincia in mezzo al mare e in mezzo al mare ritorna.

L'incontro con le due scrittrici si terrà mercoledì 19 giugno alle ore 20.45 al centro sociale di Mogliano Veneto.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Conferenza "Diabete - La medicina in cucina"

    • Gratis
    • 23 gennaio 2020
    • Ass. Scienza e Arte della Salute
  • Bosnia, la pace fredda: se ne parla a Montebelluna

    • Gratis
    • 25 gennaio 2020
    • auditorium biblioteca comunale
  • Storia di Venezia dalle origini al Comune dei Veneziani

    • Gratis
    • dal 20 gennaio al 6 aprile 2020
    • Sala Riunioni di Farra di Soligo

I più visti

  • Eco City Lab: la città di mattoncini eco - sostenibile

    • dal 14 dicembre 2019 al 26 gennaio 2020
  • “Per non dimenticare”: ecco la mostra con scritti e oggetti di ex internati

    • Gratis
    • dal 13 aprile 2019 al 27 gennaio 2020
    • Museo degli Alpini
  • Da Segusino a Stramare: escursione tra presepi, natura e leggende

    • 26 gennaio 2020
    • Di fronte alla Chiesa Parrocchiale di Santa Lucia
  • Maserada sul Piave: grigliata e serata country per il weekend

    • Gratis
    • 17 gennaio 2020
    • Antica Osteria Zanatta
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento