Festival dell'Invenzione: a Treviso il fotografo Giovanni Gastel

L'incontro è in programma giovedì 23 maggio, alle ore 18 a Palazzo Giacomelli, sede del gruppo Assindustria Veneto Centro. Il fotografo dialogherà con Massimiliano Finazzer Flory

In foto: Giovanni Gastel

Giovanni Gastel, nipote del grande regista Luchino Visconti, cresce in un contesto permeato d’arte e di grandi personaggi della scena internazionale. Nel 2002, nell’ambito della manifestazione La Kore Oscar della Moda, riceve l’Oscar per la fotografia.

Molte le gallerie d’arte da lui allestite: Milano, Venezia, New York, Parigi e i libri pubblicati anche di poesia, l’altra passione dell’artista, che continua tuttora a lavorare nel suo studio milanese. Gastel è membro permanente del Museo Polaroid di Chicago e dal 2013 è Presidente dell’associazione fotografi professionisti. Giovedì 23 maggio a Palazzo Giacomelli di Treviso sarà protagonista dell'incontro con Massimiliano Finazzer Flory curatore del festival sul tema “L’invenzione e comunicazione”. La fotografia sarà dunque al centro per parlare, raccontare e scoprire il rapporto tra bellezza e mistero. Apriranno l’evento alcune domande “provocatorie”: se Gastel dovesse realizzare i ritratti fotografici della Gioconda oppure della dama con l’ermellino come si rapporterebbe con Leonardo? 

A conclusione della serata il pubblico potrà eccezionalmente ritirare degli ulteriori biglietti omaggio (sono altri 100 nuovi biglietti gratuiti) per il film “Essere Leonardo” diretto e interpretato da Massimiliano Finazzer Flory in sala al Cinema Corso dal 24 maggio. Un film unico nel suo genere pluripremiato negli Stati Uniti e co-prodotto con Rai Cinema e premiato negli USA come Winner Best Indie Filmmaker – New York Film Awards 2019; Winner Best Actor - Actors Awards Los Angeles January 2019; Winner Honorable Mention: Narrative Film - Los Angeles Film Awards 2019; Winner Best Narrative Feature - Festigious International Film Festival 2019 Los Angeles. Selezionato al: Accolade Global Film Competition, al Miami Independent Film Festival e al Lift-Off Global Network Tokyo 2019. Un film dove set e opere d’arte sono tutti autentici dalla casa natale di Leonardo a Vinci fino allo Château Royal d'Amboise e la dimora dove Leonardo è scomparso a Clos-Lucé.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il pubblico verrà accolto con un aperitivo offerto dai partner Hausbrandt e Col Sandago. Evento a ingresso gratuito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento