Asolo Matinée - "Le quattro stagioni"

Nello spazio arioso del chiostro di un antico convento asolano, uno dei capolavori musicali più noti e più cari a noi tutti: le Quattro Stagioni saranno al centro di un programma tutto vivaldiano, eseguito da una giovane orchestra, diretta da un interprete e insegnante di chiara fama. Come sempre, Asolo Matinée valorizza l’impegno e il talento dei giovani.
Il maestro Lot illustrerà i brani eseguiti e intercalerà ciascuna delle stagioni con la lettura dei sonetti descrittivi che originariamente le accompagnano.

Il Convento dei S.S. Pietro e Paolo si trova in via Collegio, a 150 metri dalla piazza di Asolo, in direzione della Rocca. In caso di maltempo, il concerto avrà luogo al coperto, nella chiesa annessa.

Dopo il concerto, aperitivo con i musicisti offerto da Tenuta 2Castelli.

Ingresso ad offerta responsabile, su prenotazione ad asolomatinee@gmail.com

www.facebook.com/AsoloMatinee

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Negrita in concerto a Montebelluna per il giorno di San Valentino

    • 14 febbraio 2020
    • PalaMazzalovo
  • Suoni dalla Venezia di Shylock: concerto con l’ensemble Lucidarium

    • 25 gennaio 2020
    • Chiesa di San Teonisto
  • Giorno della Memoria 2020 - La speranza oltre l'orrore

    • Gratis
    • 25 gennaio 2020
    • Chiesa di San Francesco

I più visti

  • Eco City Lab: la città di mattoncini eco - sostenibile

    • dal 14 dicembre 2019 al 26 gennaio 2020
  • “Per non dimenticare”: ecco la mostra con scritti e oggetti di ex internati

    • Gratis
    • dal 13 aprile 2019 al 27 gennaio 2020
    • Museo degli Alpini
  • Da Segusino a Stramare: escursione tra presepi, natura e leggende

    • 26 gennaio 2020
    • Di fronte alla Chiesa Parrocchiale di Santa Lucia
  • Camminata alla scoperta del Montello, tra natura e memorie di Guerra: il Cimitero inglese

    • 26 gennaio 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento