Mostra "Vittorio Diciotto": fotografie della città durante il periodo dell'occupazione

Le foto esposte provengono dalla collezione privata di Walter Menegon e ritraggono la Città di Vittorio Veneto durante l’occupazione austro-ungarica del 1917-1918. La Collezione nasce circa quarant’anni fa quando Menegon, studioso della storia dei documenti postali del territorio vittoriese, nel corso delle sue ricerche ha modo di conoscere il materiale relativo alla Prima Guerra Mondiale, durante la quale tra le truppe si diffusero cartoline postali non più “tipografiche” ma “fotografiche”, quindi con immagini di qualità migliore e che documentano con precisione l’aspetto dei vari luoghi in quegli anni. Appassionatosi dunque alle cartoline fotografiche, e in particolare a quelle realizzate in queste zone durante il periodo dell’occupazione, Walter Menegon comincia a raccoglierle, prima tramite cataloghi d’asta specializzati, italiani e stranieri, poi frequentando i mercatini del settore, anche all’estero, e infine attraverso Internet. La collezione quindi cresce gradualmente negli anni, fino a contare oggi circa 10.000 pezzi, tra documenti, cartoline illustrate, fotografie e corrispondenza varia della posta militare italiana e straniera durante la Grande Guerra; di questi, circa mille sono relativi al territorio vittoriese nel periodo dell’invasione.

Alcune immagini riportate in mostra sono state pubblicate nel volume “Il Vittoriese nella Grande Guerra”, edito nel 2008, altre sono state riprodotte nel nuovo allestimento del Museo della Battaglia di Vittorio Veneto e altre ancora sono inedite. La mostra “Vittorio Diciotto” è organizzata da MAI Associazione Cultuale nell’ambito della Rete "Luoghi d’Arte" (accordo con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Vittorio Veneto e con la Fondazione Minuccio Minucci per la valorizzazione del patrimonio artistico della città).

L'evento è patrocinato dalla Città di Vittorio Veneto
Partner: La Tenda TV

Giorni e orari mostra: sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18

L’ingresso alla mostra è libero.

Per informazioni: info@maivittorioveneto.it, 3472281692.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Mostra “Sapiens. Da cacciatore a cyborg”: viaggio attraverso l'uomo e la sua evoluzione

    • Gratis
    • dal 15 febbraio al 30 agosto 2020
    • Museo di Storia Naturale e Archeologia
  • Dalle Dolomiti al Sile: Ca' Robegan ospita una mostra dedicata al Veneto

    • Gratis
    • dal 4 al 26 luglio 2020
    • Casa Robegan - Ca’ Da Noal
  • Dialoghi sullo stile liberty alla Art nouveau week 2020

    • Gratis
    • dal 8 al 14 luglio 2020
    • Location varie

I più visti

  • La Via dei Mulini, tra boschi incantati e antichi mestieri

    • 26 luglio 2020
  • Pillole di bon ton sul web con l'imprenditrice Giuliamaria Dotto Pagnossin

    • Gratis
    • dal 27 marzo al 31 luglio 2020
    • ogni venerdì nei canali ufficiali dell’agenzia di eventi (basterà digitare @giuliamariadotto su Youtube, Facebook o Instagram)
  • Cinema all'aperto: biglietti scontati a chi spende in ristoranti, bar e negozi della città

    • dal 22 giugno al 6 settembre 2020
    • Cinema Teatro Busan
  • Coronavirus, Mister Italia 2020 non si ferma e diventa "Mister Italia Web"

    • Gratis
    • dal 30 marzo 2020 al 12 aprile 2021
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento