Sergio Comacchio presenta a Ca' dei Carraresi la mostra "Fuggenti bellezze"

TREVISO L’artista Sergio Comacchio (Loria 1948), in una disamina figurativa, ha trovato nella scultura e nel disegno massima espressione. Proprio levando il superfluo dalla materia al fine di ridurla a una forma del corpo (definizione cara al Vasari), si possono apprezzare le qualità innate dell’artista. Diversamente dalla contemporaneità divisa tra forme irregolari, cerebrali spesso in giochi di luce, l’artista riscopre nella classicità l’eleganza della bellezza. Attraverso un’interpretazione personale, l’aver aderito a un gusto caro al mondo classico gli consente di cogliere le essenze migliori determinando uno stile proprio. Un arco temporale che unisce non solo l’antica Grecia e l’impero Romano, ma trova nel Rinascimento e nell’Impressionismo francese valide corrispondenze.

A cura del critico e curatore d’arte Alain Chivilò, per la prima volta a Treviso, il Maestro Sergio Comacchio espone nella prestigiosa sede museale di Casa dei Carraresi dal 13/11 al 4/12/2017. Presso l’area del piano terra, ingresso gratuito, sculture e disegni creeranno un percorso affascinante all’interno della bellezza femminile. Comacchio, grazie al personale saper fare, ferma nei suoi lavori l’energia ideativa al fine di creare semplice contemplazione, catturando simultaneamente quella vitalità che si cela in essi al fine di domare e contemporaneamente nutrirsi della stessa: tutto dunque pare bloccato all’interno di momenti atemporali dell’anima. Negli studi e nei disegni, le sue figure sono sinuose e sensuali, a volte parzialmente abbozzate, per una femminilità raffinata e morbida. La mano traccia in modo libero e disinvolto, consentendogli effetti delicati anche con pochi tratti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • “Per non dimenticare”: ecco la mostra con scritti e oggetti di ex internati

    • Gratis
    • dal 13 aprile 2019 al 27 gennaio 2020
    • Museo degli Alpini
  • L'Industrial Art sbarca nella Marca con Salvatore Indriolo e Debora Fior

    • dal 14 settembre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Museo Casa Gaia da Camino (2° piano)
  • Montebelluna dedica una mostra a Thomas Edison: «L'uomo che inventò il futuro»

    • dal 17 novembre 2019 al 31 maggio 2020
    • Meve

I più visti

  • Mercatino dell'antiquariato a Portobuffolè

    • Gratis
    • dal 12 maggio al 8 dicembre 2019
    • Portobuffolè
  • “Per non dimenticare”: ecco la mostra con scritti e oggetti di ex internati

    • Gratis
    • dal 13 aprile 2019 al 27 gennaio 2020
    • Museo degli Alpini
  • Coin accende l'albero di Natale nel cuore di Treviso

    • solo oggi
    • Gratis
    • 8 dicembre 2019
    • Piazza dei Signori - Natale Incantato 2019
  • A Follina al via "Colori d'inverno" con i Mercatino di Natale

    • Gratis
    • dal 30 novembre al 8 dicembre 2019
    • centro città
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento