Natale in cantina: brindisi alla Caneva dei Biasio

Sabato prossimo 16 dicembre è prevista una apertura straordinaria del wine shop, ospitato nella parte antica della cantina, tra le botti di un tempo. Un pomeriggio intero, dalle ore 15 alle 19, durante il quale sarà possibile degustare alcune delle etichette più note della cantina assieme ad amici e parenti. Nell’occasione, la bottega del vino metterà a disposizione anche  cesti e pacchi natalizi, perché una bottiglia a Natale è sempre il regalo perfetto: conviviale e elegante. In particolare, sarà interessante valutare le bollicine del Prosecco Superiore Asolo Docg Brut, il Prosecco segreto delle colline vicino alle quali sorge l’azienda, un Prosecco che si caratterizza per la struttura complessa e il bouquet olfattivo di fiori e frutta. Oppure il Rosso Veneto di punta, AliCea, un uvaggio bordolese nel quale il tannino e l’acidità delle uve vengono bilanciati da una parte di passito dolce, garantito dalla vendemmia tardiva. “Il Natale è il momento migliore per passare del tempo in famiglia – salutano dalla Caneva dei Biasio – e per questo invitiamo tutti a brindare assieme a noi”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • Montebelluna dedica una mostra a Thomas Edison: «L'uomo che inventò il futuro»

    • dal 17 novembre 2019 al 31 maggio 2020
    • Meve
  • Film a soli 3 euro dopo lo shopping: l'idea del Multisala Corso

    • dal 28 ottobre 2019 al 30 giugno 2020
    • Multisala Corso Treviso
  • A Oderzo una mostra con 50 corredi ritrovati negli scavi dell'antica necropoli romana

    • dal 23 novembre 2019 al 31 maggio 2020
    • Museo archeologico Eno Bellis
  • Pillole di bon ton sul web con l'imprenditrice Giuliamaria Dotto Pagnossin

    • Gratis
    • dal 27 marzo al 31 luglio 2020
    • ogni venerdì nei canali ufficiali dell’agenzia di eventi (basterà digitare @giuliamariadotto su Youtube, Facebook o Instagram)
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento