OltreDesign: grandi ospiti nel fine settimana per il festival trevigiano

Continua, per il secondo weekend consecutivo, il festival dedicato al design. Tra gli ospiti di questo fine settimana Tobia Scarpa, Maurizio Milan, Carlo Urbinati e Stefano Stipitivich

Dopo il successo del primo weekend di oltreDesign, festival che per la sua inaugurazione e durante le giornate di sabato e domenica ha visto numerose presenze presso il Museo Bailo e l’auditorium di Santa Caterina, gli appuntamenti continuano anche in questo fine settimana.

Venerdì 15 marzo, presso l’Auditorium del Museo di Santa Caterina, alle 18 Alberto Bevilacqua, figlio di Luigi, patron della celebre e nota “Tessitura Luigi Bevilacqua” produttrice, dal 1409, di tessuti pregiati a Venezia, si confronterà con Patrizia Polese, artista tessile, affrontando per l’occasione i temi legati all’arte, all’artigianato e ovviamente al design tra tradizione e innovazione nel settore dei tessuti. 
Sempre venerdì, alle 19, seguirà un talk sul mondo della musica e del design: Stefano Mazzoleni, direttore d’orchestra e Gianni Ephrikian, anch’esso noto direttore d'orchestra e compositore cinematografico, introdurranno una panoramica che proporrà interessanti spunti, curiosità ed idee anche su nuovi aspetti dell’immagine rappresentata ed il suono, del gesto artistico, della notazione, del guardare la musica. Gli eventi proseguono sabato 16 marzo. La serie di talk che si alterneranno durante tutta la giornata negli spazi dell’Auditorium Museo di Santa Caterina inizierà alle 16.30, con Paolo Lucchetta, Direttore di RetailDesign srl, Gabriele Pardi e Laura Fiaschi, architetti di Gumdesign, studio che si occupa di architettura, industrial design, grafica, art direction per aziende ed eventi. Moderati da Alberto Bassi, gli ospiti discuteranno della trasformazione e utilizzo contemporaneo degli spazi segnati in modo sempre più significativo dalle presenze tecnologiche e al contempo bisognosi di nuove forme di fruizione esperienziale. Alle 17.30, invece, dall’esperienza di un illustratore e di un editore, si parlerà del cambiamento del mondo dell’immagine, raccontata da chi ogni giorno naviga il mare imprevedibile della creatività e della comunicazione. A incontrarsi per l’occasione Michele Foschini, fondatore e direttore editoriale della casa editrice Bao Publishing, una delle sigle più dinamiche e in salute nel panorama dell’editoria italiana, e Riccardo Fabiani,  illustratore italiano. A concludere, alle 19, Giuliamaria Dotto Pagnossin intervisterà Carlo Urbinati, Presidente di Foscarini, confrontandosi su come il design italiano è chiamato a rinnovare il suo “Umanesimo”, superando l’idea di produzione come sola sfida tecnologica. 

Sarà lo stesso Urbinati, domenica, ad aprire la programmazione di talks prevista per la giornata. Alle 11, infatti, sempre presso gli spazi dell’Auditorium Museo di Santa Caterina, il Presidente di Foscarini, assieme a Michele Calzavara, redattore della rivista “Inventario”, tratteranno il tema della progettazione, esplicitando come “Tutto è progetto. Ogni gesto, anche il più semplice, è progetto. Convinti che si possano trovare innovazione e metodo dentro a ogni cosa, abbiamo immaginato un luogo dove raccogliere e ordinare tutte queste idee, un contenitore che abbiamo chiamato “Inventario” (Carlo Urbinati/Beppe Finessi). Nel pomeriggio, dalle 16, Maurizio Milan, ingegnere che da più di 30 anni collabora con Renzo Piano trovando soluzioni costruttive che rendano possibile la realizzazione di molte delle sue opere, introdotto dal Direttore Artistico di oltreDesign Luciano Setten, racconterà la sua collaborazione con uno dei più noti architetti dell’epoca moderna, svelando i segreti della costruzione di opere complesse ma con soluzioni semplici e sicure. Gli ultimi due appuntamenti della giornata vedranno partecipi Stefano Stipitivich, Direttore Artistico di Caffè Florian, che converserà con Paola Bellin raccontando la storia del noto Caffè veneziano, tra arte contemporanea e design (ore 17.30). Concluderà questo secondo weekend di talks, alle 19, Tobia Scarpa architetto noto per aver legato il suo nome a grandi marchi italiani come Benetton, Cassina e Flos, e per essere stato insignito ben due volte del premio Compasso d’Oro. Racconterà la sua storia professionale tra ricordi di persone e di oggetti, moderato da Marco Pagani. Tutti gli appuntamenti sono gratuiti e aperti alla cittadinanza. Continua, infine, presso il Museo Bailo, l’esposizione “100x100 Achille e oltre” curata dalla Fondazione Achille Castiglioni e dedicata proprio al grande maestro dell’architettura. 

Potrebbe interessarti

  • Pioggia, vento e grandine: la Marca ancora nella morsa del maltempo

  • SuperEnalotto: sfiorato nella Marca il jackpot più alto della storia

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • La storia di Diana, il cucciolo orfano salvato da una canzone dei Lost

I più letti della settimana

  • Tragico frontale a Borgoricco, morto un prete di 82 anni

  • Centauro 21enne si schianta contro un'auto: è grave all'ospedale

  • Si schianta con la moto contro un'auto, muore un 40enne

  • Segrega in casa e picchia la moglie e la figlia di 14 anni: arrestato 50enne padre-padrone

  • Tamponamento a catena in A4: un morto, traffico in autostrada nel caos

  • Auto fuori strada in Feltrina: due persone incastrate tra le lamiere, ferita una bimba

Torna su
TrevisoToday è in caricamento