Al Parco degli Alberi Parlanti gli ultimi spettacoli della rassegna “Un posto all’ombra”

Ultime due date, mercoledì 26 luglio alle 17 e venerdì 28 alle 21, per divertirsi con il teatro per famiglie al Parco degli Alberi Parlanti nell’ambito del cartellone “Un posto all’ombra”, ideato e organizzato con il consueto ritorno di pubblico da Gli Alcuni. Mercoledì arrivano Polpetta e Caramella per raccontare, con “Specchio, servo delle mie brame”, una nuova versione della fiaba di Biancaneve; venerdì sera il Capi e l’Assistente tornano sul palco con “Mini Cuccioli Show”, insieme ai personaggi della fortunata serie cartoon in onda su Rai Yoyo e a straordinari artisti circensi.

Nei mesi di giugno e luglio, grazie agli spettacoli della rassegna, parecchie centinaia di bambini si sono intrattenuti piacevolmente all’ombra del grande Cedro del Libano di Villa Margherita – spesso accompagnati dai nonni, che entrano sempre gratis –, e al termine di ogni appuntamento hanno ricevuto una sana merenda a base di frutta fresca o panini arricchiti da semi oleosi o verdura, grazie alla collaborazione con Ortofrutta Ghedin e Panificio Bosco di Treviso.

Merc. 26/7 ore 17, “SPECCHIO, SERVO DELLE MIE BRAME”, Gli Alcuni con Polpetta (Laura Feltrin) e Caramella (Margherita Re)

L’imprevedibile duo formato da Polpetta e Caramella è impegnato in una nuova, esilarante interpretazione della fiaba di Biancaneve. Polpetta confida a Caramella di aver ricevuto un libro magico delle fiabe… e così le due attrici iniziano a raccontare la loro speciale versione della famosissima fiaba, che prevede anche l’intervento in scena dei simpatici Cuccioli.

La papera Diva indossa i panni di Biancaneve, il coniglio Cilindro interpreta la parte del cacciatore, Senzanome indossa il mantello dell’invisibilità per riuscire a strappare un capello alla strega e preparare il contro incantesimo necessario a neutralizzarla… tante rutilanti avventure per uno spettacolo pieno di colpi di scena! Il grande specchio magico della perfida Regina interagisce in molti momenti con le attrici Polpetta e Caramella, dando vita a situazioni estremamente divertenti. Dopo lo spettacolo tutti i giovani spettatori potranno rifocillarsi con la “MERENDA SANA CON I CUCCIOLI”, questa volta a base di frutta fresca già lavata.

Ven. 28/7 ore 21, “MINI CUCCIOLI SHOW”, Gli Alcuni con il Capi (Sergio Manfio), l’Assistente (Francesco) e le grandi mascotte dei Mini Cuccioli

Per la prima sul palco, in una fantastica scenografia che riproduce un circo coloratissimo, ecco i Mini Cuccioli con un grande spettacolo, come è grande il loro successo tra i più piccoli.

I Mini Cuccioli si sono dati appuntamento al "Circo Baffoni" dove, aiutati dall'Assistente, vogliono imparare i segreti degli acrobati, dei domatori, dei giocolieri, insomma degli artisti del circo.

Per accontentare i suoi piccoli amici l’Assistente ha invitato i migliori artisti del mondo... purtroppo però ha fatto i conti senza il Capi (il Sig. Baffoni, Direttore del circo) che vuole che sotto il suo tendone tutti facciano a modo suo! Tra magiche bolle, videoproiezioni giganti, giochi di prestigio e acrobazie da togliere il respiro, i Mini Cuccioli riusciranno nel loro intento e soprattutto, con l'aiuto del pubblico, daranno una simpatica “lezione” al Capi.

LO SPETTACOLO – L’Assistente (Francesco Manfio) arriva al Circo Baffoni accompagnato dai sei simpatici Mini Cuccioli che esprimono il desiderio di cimentarsi nei mestieri circensi. Li accoglie il Capi (Sergio Manfio), l’arrogante Direttore del circo, il quale, non conoscendo i Mini Cuccioli propone a ognuno di loro di diventare “domatore di Murene Iene”. Ovviamente i Cuccioli non ci stanno, e anzi ognuno di loro esprime le sue preferenze: inizia Pio, il ranocchio, che vuol fare il pagliaccio e si esibisce in un divertente numero di clownerie. Cilindro, il coniglietto, è sicuro che con la sua agilità innata riuscirebbe a camminare su una corda sospesa: insieme a lui entra in scena Alessio Gosso, bravissimo e pluripremiato slackliner, che gli farà vedere che cosa si può fare con una corda tesa e tanto equilibrio. Il cagnolino Portatile, invece, vorrebbe imparare a fare le bolle di sapone giganti: Enrico Moro, artista delle bolle, delizierà grandi e piccini facendone di tutti i colori e di tutte le forme.

La papera Diva si sente portata per il mestiere di illusionista e il Direttore del Circo si esibisce in un numero di magia, per farle vedere come si fa. Solo che il Signor Baffoni fallisce miseramente, mentre invece, per sua grande soddisfazione, il trucco riuscirà perfettamente alla vezzosa papera. Olly, la gatta, vuole fare la domatrice: non di Murene Iene, come le ripete il Capi, bensì di una razza molto particolare di cavalli, grazie all’aiuto dell’Assistente. Il piccolo pulcino Senzanome, per finire, si esibisce in un numero di magia e fa apparire un grandissimo fantasma che spaventa il Capi e lo fa scappare lontano… Dopo questa fantastica carrellata di “mestieri del circo” lo spettacolo si chiude con “La canzone del contrario”, una bella canzone da cantare tutti insieme ripetendo i gesti suggeriti dai Mini Cuccioli.

INFORMAZIONI E COSTI: Ingresso euro 4,50 | i nonni e i bambini sotto i 3 anni non pagano | per info 0422.694046 | teatro@alcuni.it – info.parco@alcuni.it | www.teatrosantanna.it | In caso di maltempo lo spettacolo di mercoledì si terrà  presso Alcuni Teatro Sant’Anna – lo spettacolo di venerdì sarà annullato.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Riparte "Una fetta di teatro": spettacoli per bambini e famiglie a Treviso

    • dal 20 ottobre 2019 al 26 aprile 2020
    • Alcuni Teatro Sant'Anna
  • A Treviso arriva "Anfitrione", Filippo Dini dirige un cast d’eccezione

    • dal 13 al 15 dicembre 2019
    • Teatro Mario Del Monaco
  • Villa Guidini: al via la nuova stagione teatrale

    • dal 28 novembre 2019 al 17 gennaio 2020
    • Teatro Comisso di Villa Guidini

I più visti

  • “Per non dimenticare”: ecco la mostra con scritti e oggetti di ex internati

    • Gratis
    • dal 13 aprile 2019 al 27 gennaio 2020
    • Museo degli Alpini
  • Visita in cantina - wine tour & tasting

    • dal 1 aprile al 31 dicembre 2019
    • Canevel Spumanti S.p.a.
  • Cenone di Capodanno al ristorante Al Catello di Conegliano

    • 31 dicembre 2019
    • Ristorante al Castello di Conegliano
  • L'Industrial Art sbarca nella Marca con Salvatore Indriolo e Debora Fior

    • dal 14 settembre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Museo Casa Gaia da Camino (2° piano)
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento