Philippe Daverio a Conegliano per parlare di Prosecco e paesaggio

Venerdì 17 maggio alle ore 18:00 presso l'Ex Convento di San Francesco a Conegliano il celebre critico d'arte dialogherà con Gian Mario Villalta. Incontro a ingresso libero

Venerdì 17 maggio alle 18.00 presso gli spazi dell’Ex Convento di San Francesco a Conegliano, Philippe Daverio, critico d’arte e volto televisivo e Gian Mario Villalta, scrittore e poeta, tratteranno il tema del paesaggio locale nell’arte figurativa e in letteratura nel corso dei secoli.

Le colline del Conegliano Valdobbiadene da secoli sono fonte di ispirazione artistica, non solo nell’ambito delle arti figurative ma anche in ambito letterario. L’intento della serata è far emergere, grazie al dialogo tra Philippe Daverio e Gian Mario Villalta, il valore culturale, umano ed economico che ancora oggi questo paesaggio è in grado di rappresentare in qualità di teatro quotidiano della vita locale. Il paesaggio in cui viviamo, e la cui bellezza contribuiamo a conservare con il nostro lavoro di viticoltori, è uno dei nostri valori più preziosi. Nell’anno del Cinquantesimo anniversario della Denominazione, affrontare il tema del paesaggio del Conegliano Valdobbiadene è un modo per sottolineare quanto anche la passione per il lavoro in vigna sia ispirata e alimentata dalla bellezza di queste colline e nello stesso tempo fautrice della stessa bellezza. Una natura modellata dall’uomo, che ha prodotto un paesaggio divenuto parte integrante della tradizione culturale veneta e, in particolare, del territorio del Conegliano Valdobbiadene. L’incontro è introdotto da Innocente Nardi, Presidente del Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore e da Emanuela Bassetti, Presidente di Civita Tre Venezie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La serata è ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borsa di cibo gettata tra i rifiuti: «Uno spreco che fa rabbia»

  • Schiacciato da un camion in rotonda, ciclista muore a 63 anni

  • Vasto incendio da "Vaka Mora": a fuoco 500 balle di fieno

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Scompare all'improvviso da casa, il biglietto ai genitori: «Non venitemi a cercare»

  • Nuova ordinanza di Zaia: «Mascherine solo al chiuso o a meno di un metro»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento