Serata "Il pesce povero" da Aroma19

Un’altra golosa iniziativa “a tema” al Ristorante Aroma 19 di Monastier. Che venerdì 4 e sabato 5 maggio (ore 20,30) proporrà una cena a base di “pesce povero”: pesci gustosi, fragranti e saporiti ma spesso ritenuti poco “nobili” (“poveri”, appunto), che però fanno benissimo alla forma fisica, contengono molti antiossidanti e sono molto versatili, tanto in preparazioni tradizionali quanto nella cucina creativa.

Ad essi è dedicato, quindi, il nuovo menu gourmet di Aroma 19, che inizierà con una degustazione di tre antipasti (Cialda di mais croccante, Schie e ricotta, Sarde a Beccafico, carpaccio di Ombrina, sesamo tostato e vinaigrette al basilico), quindi con due primi piatti (l’introvabile “Riso coi Go” (Ghiozzi) e crema all’aglio nero e i bigoli al torchio con Sarde, finocchietto e arancio) e uno Sgombro in oliocottura al limone bruciato con puree di Sedano Rapa come secondo.

Per chiudere la serata, un fresco dessert primaverile: la crema Chantilly con fragole e rabarbaro.

Menu completo, con abbinamento vini incluso, al contenuto costo di 35 euro. Solo su prenotazione – 0422.791155

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

  • Vini da terre estreme: l'ottava edizione si svolgerà a Villa Braida

    • dal 9 al 10 febbraio 2020
    • Villa Braida

I più visti

  • Eco City Lab: la città di mattoncini eco - sostenibile

    • dal 14 dicembre 2019 al 26 gennaio 2020
  • “Per non dimenticare”: ecco la mostra con scritti e oggetti di ex internati

    • Gratis
    • dal 13 aprile 2019 al 27 gennaio 2020
    • Museo degli Alpini
  • Da Segusino a Stramare: escursione tra presepi, natura e leggende

    • 26 gennaio 2020
    • Di fronte alla Chiesa Parrocchiale di Santa Lucia
  • Maserada sul Piave: grigliata e serata country per il weekend

    • Gratis
    • 17 gennaio 2020
    • Antica Osteria Zanatta
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento