Al Teatro Comunale arriva il giovane pianista russo Alexander Malofeev

Giovedì 14 febbraio alle ore 20.45 il giovane pianista russo Alexander Malofeev si esibirà al Teatro Comunale di Treviso. Il programma prevede la Sonata op. 57 “Appassionata” di Ludwig van Beethoven, Gaspard de la nuit di Maurice Ravel, Sonata n. 2 di Sergej Rachmaninov, Dumka. Scena rustica russa op. 59 di Pëtr Il’ič Čajkovskij, la Sonata n. 7 op. 83 di Sergej Prokof’ev.

Alle ore 20.00, al Ridotto del Teatro, il musicologo ALESSANDRO ARGENTINI incontrerà il pubblico per un’introduzione all’ascolto delle musiche in programma.

Alexander Malofeev è riuscito a farsi conoscere grazie alla sua apparizione al Concorso Tchaikovsky per giovani musicisti nel 2014, dove ha ottenuto il Primo Premio. Nel 2016 ha vinto il Grand Prix al Concorso Internazionale per Giovani Pianisti “Grand Piano”. Nell’aprile 2017, in occasione dei concerti inaugurali del Festival Pianistico di Brescia e Bergamo, Alexander Malofeev ha ricevuto il premio “Giovane talento musicale dell’anno 2017”.

Nato a Mosca nell’ottobre del 2001, attualmente studia all’Istituto per Giovani Musicisti Gnessin di Mosca sotto la guida di Elena Berezkina. Appena quindicenne, Alexander Malofeev si è già esibito su palcoscenici prestigiosi, tra cui il Teatro Bolshoi, il Conservatorio Tchaikovsky di Mosca, il Galina Vishnevskaya Opera Centre, il Moscow International Performing Arts Center di Mosca, il Teatro Mariinsky a San Pietroburgo, il Palazzo del Cremlino a Mosca, il Concertgebouw di Amsterdam, il Teatro alla Scala di Milano, la Philharmonie di Parigi, il Queensland Performing Arts Centre in Australia, il Bunka Kaikan di Tokyo, lo Shanghai Oriental Art Center, il Centro Nazionale di Arti Figurative in Cina, il Kaufman Music Center e la Sede dell’UNESCO a Parigi. Ha tenuto recital in Russia. Azerbaijan, Finlandia, Francia, Svizzera, Germania, Austria, Spagna, Italia, Portogallo, Israele, Cina, Giappone, Australia e Stati Uniti.

Ha collaborato con orchestre quali l’Orchestra Mariinsky, l’Orchestra Filarmonica della Scala, la Russian National Orchestra, l’Orchestra Sinfonica Tchaikovsky, l’Orchestra da Camera di Stato "I Virtuosi di Mosca", l’Orchestra Sinfonia “Novaya Rossiya”, l’Orchestra Sinfonica Nazionale “Tatarstan”, l’Orchestra Filarmonica Nazionale di Russia, l’Orchestra Filarmonica Nazionale dell’Armenia e l’Orchestra da Camera del Festival di Verbier diretto, tra gli altri, da Valery Gergiev, Vladimir Spivakov, Alexander Sladkovsky, Alondra de la Parra,  Dmitry Liss, Eduard Topchjan, Kazuki Yamada, Gábor Takács-Nagy ed Alexander Soloviev.

Si è inoltre esibito in occasione di festival prestigiosi: Festival de la Roque d’Anthéron, Annecy Classic Festival (Francia), Festival Chopin (Francia), Festival “Crescendo”, Mikkeli Music Festival (Finlandia), Mariinsky International Piano Festival di San Pietroburgo, Festival “Denis Matsuev and friends”, Festival Internazionale “Mstislav Rostropovich” (Mosca, Baku, Orenburg), “Master Pianists Series” del Concertgebouw di Amsterdam, Festival Internazionale “Stars of the White Nights” di San Pietroburgo, Festival Internazionale “Stars on Baikal”, Festival Internazionale “Moscow Meets Friends”, Festival Invernale Internazionale Arts Square, Festival Larisa Gergieva and Guests di Vladikavkaz, Festival di musica da camera di Eilat in Israele, Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo, Festival Peregrinos Musicais (Spagna) e molti altri.

Ha ottenuto importanti riconoscimenti in diversi concorsi: Grand Prix ed il Premio speciale alla nona edizione del Concorso Internazionale per giovani pianisti “Sergei Rachmaninov” (Veliky Novgorod, Russia, 2014); Gran Prix al Concorso Internazionale “Music diamond” (Mosca, 2011, 2014); Primo Premio al Concorso Internazionale “Astana Piano Passion” (Astana, Kazakhistan, 2013); Gran Prix al Concorso Internazionale per Giovani Musicisti e Compositori “Musical Art” (Mosca, 2013); Medaglia d’Oro ai Giochi Delfici della Gioventù (Russia, 2012); Gran Prix del Festival “Artobalevskaya” (2012); Gran Prix al Concorso Internazionale “Mozart Wunderkind” (Austria, 2011); Primo Premio al Festival “New Names of Moscow” (2011). Nel luglio del 2016 l’etichetta Master Performers ha pubblicato il primo DVD di Alexander Malofeev. È titolare di borse di studio su gentile concessione della Vladimir Spivakov International Charity Foundation, della Fondazione "New Names” e della Fondazione “Mstislav Rostropovich”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Arte Lirica Festival: la grande musica si dà appuntamento ad Asolo

    • dal 18 al 24 agosto 2019
    • Teatro Eleonora Duse
  • "Il favoloso mondo del cinema": serata in musica con DissonAensamble

    • 30 agosto 2019
    • Cantina Fasol e Menin
  • Festival chitarristico "Due città": svelato il programma della nuova edizione

    • dal 7 settembre al 5 ottobre 2019
    • Auditorium di Santa Caterina

I più visti

  • Mercatino dell'antiquariato a Portobuffolè

    • Gratis
    • dal 12 maggio al 8 dicembre 2019
    • Portobuffolè
  • Oltreverde al Parco Gambrinus: divertimento sostenibile per tutta l'estate

    • Gratis
    • dal 26 maggio al 22 settembre 2019
    • Parco Gambrinus (San Polo di Piave)
  • Paesi, storie e bambini 2019: il teatro nelle piazze della marca trevigiana

    • Gratis
    • dal 12 maggio al 1 settembre 2019
  • “Per non dimenticare”: ecco la mostra con scritti e oggetti di ex internati

    • Gratis
    • dal 13 aprile 2019 al 27 gennaio 2020
    • Museo degli Alpini
Torna su
TrevisoToday è in caricamento