Riparte "Una fetta di teatro": spettacoli per bambini e famiglie a Treviso

Gli immancabili appuntamenti domenicali di “Una fetta di teatro” partiranno domenica 20 ottobre. Da ben 22 anni il Teatro Sant’Anna è il teatro di varie generazioni di bambini di Treviso. Anche quest’anno Gli Alcuni propongono una lunga rassegna – ventiquattro titoli, da ottobre ad aprile non stop – per soddisfare i gusti di grandi e piccini.

Sul palcoscenico ad animare le domeniche pomeriggio, oltre alle coppie formate dal Capi e dall’Assistente, da Polpetta e Caramella, da Fata Corolla e Fata Valeriana, ci saranno tanti altri personaggi provenienti dalle fiabe più note ma anche da mondi inesplorati, tutti con l’unico grande scopo di far divertire, sognare ed emozionare i bambini e le loro famiglie. Ecco dunque che i piccoli spettatori daranno un volto a nomi già conosciuti nelle pagine dei libri come Cenerentola, Pinocchio, Hansel e Gretel, Cappuccetto Rosso, Biancaneve, I musicanti di Brema, Don Chisciotte. Ma non mancheranno storie ed avventure inedite per far conoscere al giovane pubblico storie fantastiche come quelle raccontate in Il topolino che scoprì il mondo, le Fiabe africane, il Girotondo intorno al mondo, le Avventure straordinarie. Il cartellone inoltre ospita due spettacoli che faranno conoscere al pubblico più curioso le vite di personaggi straordinari che, grazie ai loro talenti, hanno contribuito a migliore il mondo: stiamo parlando di Leonardo da Vinci e Gianni Rodari. A 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, Gruppo Alcuni dedica al genio toscano lo spettacolo Leo da Vinci – Missione Monna Lisa; la compagnia Teatro Fuori Rotta omaggia invece il grande Gianni Rodari, a 100 anni dalla sua nascita, con Il paese delle favole al rovescio.

Grazie ad allestimenti quali Il dolce, il salato e l’allegro nonché Sei un mito si potranno apprezzare tecniche teatrali che da sempre affascinano generazioni di bambini come i burattini e i pupazzi.Il mondo delle emozioni e delle loro mille sfaccettature lo troveremo in L’ultimo T-Rex era un bullo, La Fata arrabbiata, Popone e il granello di polvere, Il mondo di Fedro, Il bosco delle fate. Imperdibili i tradizionali appuntamenti per festeggiare Halloween il 31 ottobre con Il giardino stregato di Maga Cornacchia e la Festa di Carnevale del 25 febbraio con Viaggio segreto tra i quadri. Il più grande spettacolo in rassegna, per impatto scenografico e numero di artisti in scena, sarà Le quattro stagioni, in programma domenica 1 marzo. Si comincia domenica 20 ottobre alle 16,30 con “Non è proprio Cenerentola”, messo in scena da Gli Alcuni con Polpetta e Caramella: una divertente “rilettura” della fiaba tradizionale che, grazie all’arrivo in scena dei Cuccioli, prende una direzione inaspettata e spassosissima. Tutte le informazioni e il calendario completo su www.teatrosantanna.it | ingressi 5,50 euro, gratuito sotto i 3 anni | tessera 5 ingressi 25 euro - tessera 10 ingressi 45 euro | biglietteria e prenotazioni 0422.421142 e teatro@alcuni.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Riparte "Una fetta di teatro": spettacoli per bambini e famiglie a Treviso

    • dal 20 ottobre 2019 al 26 aprile 2020
    • Alcuni Teatro Sant'Anna
  • Maserada sul palco 2020: una rassegna teatrale lunga tre mesi

    • dal 18 gennaio al 7 marzo 2020
    • Auditorium Don E. Vidotto
  • Natale al Teatro Del Monaco, "gift card" e programma speciale per la città e le famiglie

    • dal 21 dicembre 2019 al 5 gennaio 2021
    • Teatro Del Monaco

I più visti

  • Eco City Lab: la città di mattoncini eco - sostenibile

    • dal 14 dicembre 2019 al 26 gennaio 2020
  • “Per non dimenticare”: ecco la mostra con scritti e oggetti di ex internati

    • Gratis
    • dal 13 aprile 2019 al 27 gennaio 2020
    • Museo degli Alpini
  • Da Segusino a Stramare: escursione tra presepi, natura e leggende

    • 26 gennaio 2020
    • Di fronte alla Chiesa Parrocchiale di Santa Lucia
  • Camminata alla scoperta del Montello, tra natura e memorie di Guerra: il Cimitero inglese

    • 26 gennaio 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento