M'illumino di meno al parco degli alberi parlanti: il risparmio energetico è social

Il 1 marzo 2019 l'evento sul risparmio energetico ideato da Radio 2 diventa social nel parco monumentale di Treviso grazie a Gli Alcuni che hanno deciso di organizzare lo spegnimento delle luci del parco. Infatti al Parco degli Alberi Parlanti verranno spente tutte le luci della cedraia e i fari esterni che la illuminano: un gesto per illuminare la città - togliendo la luce - sul tema dell'inquinamento luminoso e della sostenibilità ambientale.

Il Parco degli Alberi Parlanti è sensibile al risparmio energetico e alla sostenibilità ambientale. Ogni giorno è attivo nel divulgare una coscienza rispettosa dell’ambiente a tutti i ragazzi che partecipano alle attività di edutaiment proposte.
Come già avvenuto lo scorso anno, l’evento verrà seguito live con una diretta su Facebook dove verranno anche condivise le 10 “buone pratiche” per l’ambiente.

Il Parco degli Alberi Parlanti e Gli Alcuni, in occasione di M’illumino di Meno, sostengono i progetti di Strada Facendo e Fiab Treviso per vivere la giornata in bicicletta o a piedi (prenotazioni sul sito nordiwalkingtreviso.net) e il concerto finale a scopo di beneficenza per la ricostruzione del Parco Fluviale di Lambioi, devastato dall'alluvione del 29 ottobre 2018.


L'hashtag per condividere l'iniziativa sui social network è #MilluminoDiMeno

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Eco City Lab: la città di mattoncini eco - sostenibile

    • dal 14 dicembre 2019 al 26 gennaio 2020
  • “Per non dimenticare”: ecco la mostra con scritti e oggetti di ex internati

    • Gratis
    • dal 13 aprile 2019 al 27 gennaio 2020
    • Museo degli Alpini
  • Da Segusino a Stramare: escursione tra presepi, natura e leggende

    • 26 gennaio 2020
    • Di fronte alla Chiesa Parrocchiale di Santa Lucia
  • Camminata alla scoperta del Montello, tra natura e memorie di Guerra: il Cimitero inglese

    • 26 gennaio 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento