La voce della Sirenetta con fata Corolla e fata Valeriana al parco degli alberi parlanti

Mercoledì 10 luglio alle ore 17
La Voce della Sirenetta con Fata Corolla e Fata Valeriana al Parco degli Alberi Parlanti
Un posto all’ombra: il teatro del mercoledì pomeriggio, l’appuntamento si conclude con la “Merenda sana con i Cuccioli” e i nonni che accompagnano i nipoti entrano gratis.

Mercoledì 10 luglio alle ore 17 al Parco degli Alberi Parlanti, arrivano Fata Corolla e Fata Valeriana in “La voce della Sirenetta”: Lo spettacolo – che vede in azione le due fate interpretate da Anna Manfio e Anna Giusti – mette in scena una fiaba liberamente tratta da “La Sirenetta” di Andersen. Da principio il pubblico dei bambini viene coinvolto dalle attrici a cantare, facendo dei semplici vocalizzi. La fiaba continua poi come da tradizione: la Sirenetta rinuncia alla sua voce per incontrare il principe e, quando lui sta per sposare un’altra ragazza, saranno proprio i bambini del pubblico ad aiutarla, usando la voce come la Sirenetta aveva loro insegnato.

LO SPETTACOLO: la Sirenetta non vive la classica peripezia che tutti i bambini conoscono, ma è costretta a subire un grave torto a opera della cattivissima Maga Cornacchia e del suo aiutante Bambù. La sua bella e preziosa voce è stata rubata. In scena ci sono Fata Corolla e Fata Valeriana, che sono state mandate in viaggio da Fata Smeralda, la regina delle fate. La loro destinazione è il profondo mare e il loro scopo è quello di fare uno studio approfondito sugli incantesimi marini, per diventare sempre più brave e capaci. La magia fa parte della quotidianità delle due fate. Attenzione però! Per riuscire a fare magie non basta essere una fata: come per ogni cosa, bisogna impegnarsi e studiare per imparare tutte le formule magiche e i segreti delle fate! Con se le fate portano il librone degli incantesimi, che una volta aperto fa uscire un simpatico pinguino, pronto a rendersi utile aiutandole a uscire dai pasticci in cui si sono cacciate...
L’allestimento è arricchito da bellissime canzoni originali musicate e scritte da Sergio Manfio e arrangiate dal M° Marco Fedalto. Le canzoni originali dello spettacolo sono parte integrante dello svolgersi della vicenda e sono momenti importanti per il giovane pubblico, che viene chiamato a partecipare attivamente anche ripetendo i gesti suggeriti dalle canzoni.

UN POSTO ALL'OMBRA 2019: i prossimi appuntamenti della rassegna
10 luglio La voce della Sirenetta - Fata Corolla e Fata Valeriana
17 luglio I musicanti di Brema - Polpetta e Caramella
24 luglio Popone l'elefante - A. Artisti Associati
31 luglio Rosso come Cappuccetto Rosso - Polpetta e Caramella
7 agosto Piantala, Emma! - Teatro delle Quisquilie
21 agosto Perché gli alberi perdono le foglie - Fata Corolla e Fata Valeriana
28 agosto Il bosco delle fate - Fata Corolla e Fata Valeriana

LA “MERENDA SANA CON I CUCCIOLI”: Al termine di ogni spettacolo tutti i bambini riceveranno in omaggio un sacchetto con frutta fresca di stagione o un gustoso panino arricchito con frutta secca, frutta o verdura. Con la “Merenda sana” gli ideatori della rassegna ripropongono un format che ha sempre ottenuto il favore del giovanissimo pubblico e dei genitori, considerato anche il suo valore di educazione a una sana alimentazione e di “promozione della salute”. L’iniziativa è stata ideata dalla ULSS 2 Marca Trevigiana, in collaborazione con Gruppo Alcuni e molte Associazioni di categoria. Per i panini e la frutta offerti dopo gli spettacoli della rassegna si ringraziano ORTOFRUTTA GHEDIN e PANIFICIO BOSCO di Treviso, da anni partner de Gli Alcuni in questa rassegna di teatro dedicata alle famiglie.

INFO E COSTI: Ingresso euro 4,50 | i nonni e i bambini sotto i 3 anni non pagano | tel. 0422.694046 | teatro@alcuni.it – info.parco@alcuni.it | www.teatrosantanna.it | In caso di pioggia gli spettacoli si svolgeranno presso Alcuni Teatro S. Anna – V.le Brigata Treviso, 18 – Treviso Il cartellone degli spettacoli è sul sito www.teatrosantanna.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • “Per non dimenticare”: ecco la mostra con scritti e oggetti di ex internati

    • Gratis
    • dal 13 aprile 2019 al 27 gennaio 2020
    • Museo degli Alpini
  • Visita in cantina - wine tour & tasting

    • dal 1 aprile al 31 dicembre 2019
    • Canevel Spumanti S.p.a.
  • Cenone di Capodanno al ristorante Al Catello di Conegliano

    • 31 dicembre 2019
    • Ristorante al Castello di Conegliano
  • L'Industrial Art sbarca nella Marca con Salvatore Indriolo e Debora Fior

    • dal 14 settembre 2019 al 12 gennaio 2020
    • Museo Casa Gaia da Camino (2° piano)
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TrevisoToday è in caricamento