Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: inizia la magia dei mercatini di Natale

Castelfranco Veneto e Motta di Livenza si vestono a festa per il fine settimana. A Conegliano il Teatro Accademia festeggia 150 anni di storia. Immancabili feste, cinema e concerti

I mercatini di Castelfranco Veneto (Foto d'archivio)

MANIFESTAZIONI, INCONTRI & CORSI Poco più di un mese e sarà Natale. Uno dei periodi più attesi dell'anno sta per tornare e la provincia di Treviso non vuole certo farsi trovare impreparata. Questo fine settimana segna l'inizio dei primi mercatini natalizi a Castelfranco Veneto e Motta di Livenza. Tanti gli eventi collaterali da scoprire per iniziare a immergersi nell'atmosfera natalizia. In alternativa Treviso proporrà una splendida mostra dedicata all'arte del patchwork. A Conegliano il Teatro Accademia festeggia i suoi primi 150 anni. Nuovi spettacoli di mistero a Treviso e provincia con giochi e cacce al tesoro per tutta la famiglia. Imperdibile la visita al Bastione di Santa Sofia organizzata da Treviso Sotterranea. Chi è alla ricerca di un cane o un gatto da adottare passerà un pomeriggio speciale all'Ippodromo di Treviso. A chi invece preferisce le escursioni fuori porta consigliamo due valide proposte: la camminata alle Grotte del Caglieron e lungo il sentiero degli Scalpellini o, in alternativa, un bel percorso di nordic walking sul sentiero del Patriarca a Cordignano. Per le famiglie con bambini al seguito continuano gli appuntamenti con "Le immagini della fantasia" a Sarmedegli spettacoli de Gli Alcuni a Treviso e lo show "Gravity" con il Circo di Mosca in scena a Silea. Finito il weekend suggeriamo un risotto speciale al Castrum di Serravalle preparato dallo chef Franco De Bin. Ideale per riprendersi dalle "fatiche" del fine settimana.

CONCERTI, FESTE & SPETTACOLI Immancabili gli appuntamenti con la musica dal vivo. Venerdì sera il weekend inizia con il concerto dei Los Massadores a Cessalto. Sabato nuova musica da scoprire con il duo Luelo a Oderzo. Domenica i Jalisse tornano in concerto a Treviso. Tre giorni di musica live al Dump in Galleria Bailo. Concerto internazionale al Vivavoce Festival mentre il Corner Live ospita i Nola Experience. Tra gli eventi più interessanti del weekend ci sarà l'ultimo appuntamento con "Oltreverde" aperitivo al coperto nel meraviglioso Parco Gambrinus a San Polo di Piave. Preferite una bella serata per ballare fino a notte fonda? Sabato al New Age Club di Roncade torna la festa dedicata agli Anni 2000. Sempre in zona Fonderia party a ingresso gratuito all'Home Rock Bar. Spettacoli per tutti i gusti durante il fine settimana. Marco Paolini inaugura la nuova stagione di prosa del Teatro Comunale di Treviso. A Conegliano Veronica Pivetti porta in scena "Viktor Viktoria" e Simona Atzori balla per l'evento "Centodieci è ispirazione". Villa Binetti-Zuccareda ospita un reading dedicato alla strage di Piazza Fontana. In Villa Olivi a Breda di Piave torna l'appuntamento con "Pagine d'autunno". Al Teatro del Pane di Villorba lo spettacolo "Cara professoressa". Risate assicurate con la compagnia dei papà che debutta alla rassegna "Un palco a Santa Bona". A Zenson, infine, da non perdere lo spettacolo: "Il tempo senza ore". In questo weekend ricco di appuntamenti non resteranno delusi neanche gli amanti del cinema. A Oderzo prosegue il cineforum del Circolo Enrico Pizzuti mentre a Istrana nuovo appuntamento con i cortometraggi del festival Fiaticorti. Protagonisti due ospiti speciali: Marco Paolini e Giuseppe Battiston.

ARTE, MOSTRE & CULTURA  Iniziano nuove mostre in provincia di Treviso. A Oderzo imperdibile l'esposizione che ha riportato alla luce 50 corredi recuperati dall'antica necropoli romana. In Fondazione Benetton un'intera giornata dedicata al rugby. Inaugurata da pochi giorni al Meve di Montebelluna la nuova mostra su Thomas Edison. A Villorba viaggio nel 1979, anno in cui Asolo ospitò decine di profughi vietnamiti con una mostra che ripercorre quella Storia mentre a Conegliano continua con successo la mostra: "Dagli impressionisti a Picasso". Aperte nel weekend anche: "Oltre" di Sandro Palla, "Reflex Blu" del fotografo Mattia Balsamini e "L'immagine emblematica" a Palazzo Sarcinelli. Alla barchessa di Villa Quaglia Lele Vianello espone "56 piccole donne". Proseguono "Futurewear by Napapijri" al Lazzari Store di Treviso, la mostra dedicata all'Industrial Art a Portobuffolè, l'esposizione fotografica di Fausto Podavini a Vittorio Veneto, le opere di Bepi Zavan a Breda di Piave e l'esposizione alla Cantina Anno Domini 47 dal titolo "Chi sono io? Uno, nessuno, centomila" di Elisabetta Maistrello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

  • Suicidio sui binari a San Fior, Venezia-Udine bloccata per tre ore

Torna su
TrevisoToday è in caricamento