Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: si accende il Natale Incantato

Treviso capitale degli eventi per l'Immacolata. Mercatini in tutta la provincia, da non perdere la Mostra del radicchio rosso e l'inaugurazione del nuovo multisala di Conegliano

In foto: la Loggia Incantata

MANIFESTAZIONI, CONTRI & CORSI Una vera e propria raffica di eventi è in arrivo a Treviso e provincia questo fine settimana. Grande protagonista sarà il Natale e la sua magica atmosfera. Ma andiamo con ordine: a Treviso venerdì 6 dicembre sarà inaugurata la splendida "Loggia incantata" mentre domenica 8 dicembre il weekend si chiuderà con l'accensione del grande albero in Piazza dei Signori. Per tutto il weekend la città sarà invasa dagli eventi del "Natale incantato" rivolti a tutta la famiglia. Nel fine settimana tornerà in città l'amatissima Mostra del radicchio rosso Igp di Treviso con grandi ospiti del calibro di Arrigo Cipriani. Tutto da scoprire "Festivol", il festival del volontariato che porterà a Treviso grandi nomie autori come il giornalista Gian Antonio Stella. Centro storico dunque off limits: il consiglio è di parcheggiare fuori dalle Mura. Gli eventi in provincia non saranno da meno. Mercatini di Natale un po' in tutti i Comuni, tra i tanti vi segnaliamo quelli di: Mogliano Veneto, Castelfranco VenetoCarboneraCeneda, Cavaso del Tomba, Crocetta del Montello, Follina, RoncadeMotta di Livenza e Villorba per citarne solo alcuni. A Castelbrando continua la magia del Presepe ghiacciato e dell'albero più grande d'Italia. Se invece preferite qualcosa di alternativo ai tanti eventi natalizi, vi segnaliamo a Treviso la serata finale del VivaVoce Festivall'incontro con lo scrittore Andrea De Carlo e il mercatino dell'antiquariato a Motta di Livenza. Per le famiglie con bambini al seguito continuano gli appuntamenti con "Le immagini della fantasia" a Sarmede. Da non perdere lo spettacolo "Pinocchio" al Teatro Sant'Anna e "Babbo Natale e la notte dei regali" al Teatro Duse di Asolo. Gli animali sono la vostra passione? A Conegliano si festeggia il primo compleanno del gattile Enpa. Se invece volete rilassarvi con una bella camminata nella natura vi consigliamo la via dei murales a Tarzo e la corsa dei Babbi Natale a Paese

CONCERTI, CINEMA & SPETTACOLI Le feste entrano nel vivo e così iniziano anche i primi concerti dedicati al Natale. Venerdì 6 dicembre il tenore Matteo Macchioni si esibirà nella chiesa di San Nicolò. Domenica 8 dicembre concerto per l'Immacolata alla chiesa di Santa Maria in colle. Musica a fin di bene con il Concerto di Natale dell'Avis a Conegliano. Cambiando genere vi segnaliamo, sempre a Treviso, il grande ritorno di Giorgio Barbarotta al Bistrot NaturaSì, Damien McFly live al Wishing Wells e il giovane Fulminacci live al New Age Club di Roncade. Musica dal vivo per tutto il fine settimana anche al Dump di Treviso. Al Corner Live di Mareno imperdibile il concerto di Tolo Marton e Ren Ashfield. Preferite andare a ballare? Nessun problema: in zona Fonderia iniziano i weekend natalizi della discoteca Radika, sabato sera party gratuito all'Home Rock Bar mentre il New Age Club festeggia il suo 24esimo compleanno con una festa a ingresso libero e 2 drink al prezzo di uno. In questo fine settimana il grande protagonista sarà però il cinema: a Conegliano venerdì sera apre il nuovo multisala Cinergia. Sempre venerdì ultimo appuntamento con il cineforum del circolo Pizzuti a Oderzo e con la rassegna dedicata ad Aki Kaurismaki in programma a Ca'dei ricchi. Il film che vi consigliamo questo weekend al cinema è "Cena con delitto". Se a tutto questo preferite un bello spettacolo teatrale vi suggeriamo: "Oltre la scena" con Federica Rosellini o "Die Mauer - Il muro" all'auditorium della Cgil di Treviso.

MOSTRE, ARTE & CULTURA Visitare una bella mostra per ripararsi dal freddo potrebbe essere un'ottima alternativa per il weekend. Questo fine settimana a Treviso saranno inaugurate la nuova esposizione del Museo Salce e la divertente mostra Cineteca all'Eden Café. Aperte nel weekend anche: Natura in Posa al museo di Santa Caterina a Treviso e "Storie e scatti", esposizione dedicata a Dortothea Lange a Villa Giovannina. Visitabile anche in questo fine settimana la mostra dedicata al patchwork. Inaugurata da pochi giorni "L'anima delle cose" a Oderzo. Proseguono: al Meve di Montebelluna la nuova mostra su Thomas Edison. A Villorba viaggio nel 1979, anno in cui Asolo ospitò decine di profughi vietnamiti mentre a Conegliano continua con successo la mostra: "Dagli impressionisti a Picasso". Aperte nel weekend anche: "Trasformazione della materia " di Maurizio Rossetto, "Oltre" di Sandro Palla, e "L'immagine emblematica" a Palazzo Sarcinelli. Alla barchessa di Villa Quaglia Lele Vianello espone "56 piccole donne". Infine continua anche la mostra dedicata all'Industrial Art a Portobuffolè, l'esposizione fotografica di Fausto Podavini a Vittorio Veneto e l'esposizione alla Cantina Anno Domini 47 dal titolo "Chi sono io? Uno, nessuno, centomila" di Elisabetta Maistrello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento