Compiti per le vacanze: qual è l’approccio giusto da adottare con i propri figli?

Le vacanze di Natale, sono a pieno regime. Evviva! È ora di giocare, riposare e riconnettersi con amici e familiari. Un'opportunità per ricaricarsi e riunirsi in famiglia. Dare tregua e riposo ai figli è giusto, ma le regole anche se più morbide, non devono sparire del tutto

Dopo un periodo di lavoro scolastico e di routine, gli studenti meritano una pausa ... come i loro genitori! Ma come possiamo evitare che le loro capacità accademiche scivolino e garantire che non dimentichino ciò che hanno imparato, in particolare durante le lunghe vacanze natalizie? Numerosi studi di ricerca, dimostrano che i bambini di ogni provenienza abbandonano in pochissimo tempo la routine scolastica, una volta a casa, pensano di vivere senza regole. Questo è sbagliatissimo e i genitori devono comunque, in modo costante e latente, distribuire orari anche per lo studio. Quelli di età compresa tra gli 8 e i 13 anni sono i più colpiti, in particolare con l'apprendimento basato sulla ripetizione come orari e ortografia. Ma sicuramente non ci si aspetti che i nostri figli facciano matematica e compiano esercizi e compiti durante le vacanze.

La politica scolastica sui compiti varia notevolmente. Molte scuole organizzano progetti e compiti per i propri studenti. Altri stabiliscono compiti opzionali (che possono essere ignorati o completati religiosamente, a seconda del temperamento di figli e genitori) e c'è una tendenza crescente per le scuole nel vietare del tutto i compiti delle vacanze: "Lasciali giocare! Lascia che si godano la loro infanzia", questione del tutto opinabile.

Tuttavia, se il bambino è in ritardo in un'area specifica, dovrebbe dedicare una piccola quantità di tempo di vacanza a questo aspetto, ad esempio facendo alcuni esercizi di matematica, leggendo e scrivendo.

Qualunque cosa tu faccia, assicurati di leggere

L'unica cosa su cui tutti gli educatori concordano, è che dovresti incoraggiare tuo figlio a leggere durante le vacanze. E, se sono abbastanza giovani da apprezzarlo ancora, leggi anche con loro, sarà una forma di gioco d’apprendimento.

Gli studenti delle scuole superiori dovrebbero leggere un romanzo durante le vacanze. Spesso questo è stabilito dalla scuola, ma almeno possono leggerlo comodamente nel proprio letto o davanti al camino, con tutta la famiglia riunita in relax.

La cosa peggiore che puoi fare è far dormire senza orari tuo figlio e guardare gli schermi ogni giorno

Privare qualsiasi bambino del lusso di un ritardo o del piacere di un po' di giochi al computer è terribile, ma è importante che questo non diventi una routine quotidiana.

Il tuo bambino deve mantenersi mentalmente e fisicamente attivo durante le vacanze.

  • Assicurati che escano e facciano almeno 60 minuti di attività fisica ogni giorno. Questo potrebbe includere fare una passeggiata, fare pupazzi di neve, associato ad attività, come le seguenti:
  • Leggi ogni giorno
  • Trascorrere del tempo in famiglia insieme: svolgere alcune attività condivise, parlare, uscire, riconnettersi.
  • Imposta un po 'di " tranquillità " ogni giorno, senza distrazioni, in cui i bambini sono incoraggiati a leggere, sognare, riposare.
  • Prendi in considerazione l'idea di creare un " piano di vacanza " con tutta la famiglia e programma alcune attività: cinema, musei, mercatini e annotale su un calendario ben in vista in soggiorno, diverrà un appuntamento atteso. Ciò è particolarmente utile per i bambini più piccoli che stanno ancora pensando al concetto di tempo.

 Le vacanze sono un momento fantastico per il tuo bambino per mettere in pratica le cose che hanno imparato a scuola, per mettersi         al passo con interessi extra-curriculari e per esplorare e scoprire qualcosa di nuovo.

 Idee per tenere a bada il "cervello delle vacanze"

  • Divertiti con la matematica online, i giochi di lettura o di ortografia per migliorare le abilità o raggiungere aree problematiche.
  • Fai qualcosa di culturale: visita un museo o una galleria d'arte, teatro o guarda uno spettacolo di danza. Ampliare le loro conoscenze e consapevolezza culturale li nutrirà.
  • Pratica un'abilità o imparane una nuova. Impara insieme ai tuoi figli e condividi l'esperienza.
  • Scrivi per divertimento e per la gioia di farlo.
  • Esci, fai un'escursione, una passeggiata, parla di ciò che vedi, introducendo aneddoti, scatta foto e una volta a casa scrivi assieme le impressioni dell’esperienza.
  • Incoraggia i tuoi figli a discutere di tutto con colleghi e familiari: TV, libri, film, parchi a tema, musica, giornate. Ciò li aiuterà a sviluppare le loro capacità critiche e analitiche.
  • Fai qualcosa che non hai mai fatto prima con i tuoi figli: prenota una sala karaoke per un canto familiare, organizza una partita gioco da tavolo, accampati per la notte in salotto con i sacchi a pelo e fai una festa di mezzanotte. Farai in modo da rompere con l'ordinario e creare alcuni nuovi ricordi di famiglia.
  • Metti in pratica le conoscenze scolastiche in situazioni pratiche: fai un po' di cucina (leggi le ricette, calcola il volume e il peso), costruisci un veicolo giocattolo in movimento (fisica, ingegneria, matematica), pianifica un viaggio (geografia), coltiva un giardino (botanica), progettare una copertina di libro (arte).
  • Realizza un progetto familiare: gira un divertente film per famiglie, ridipingere una stanza insieme, ricercare e documentare la storia familiare, pianificare un evento.
  • Incoraggia la curiosità dei tuoi figli: ogni volta che mostrano interesse per qualcosa - che si tratti di una mostra museale, un fatto storico di un film, una creatura acquatica che vedono in un cartoon, induci loro nella ricerca per approfondimenti. Ciò svilupperà una sete di conoscenza e abilità investigative che andranno a loro vantaggio proprio durante la scuola, l'università e la loro vita lavorativa.
  • Fai del volontariato: raccolta fondi, servizio alla comunità, visita o assistenza agli anziani, missioni, cura dell'ambiente.
  • Fagli fare alcune faccende. Non solo per farli esercitare il loro peso in casa, ma per sviluppare indipendenza e capacità di vita autentiche. 

Ma divertiti. Le vacanze sono pensate per essere una pausa piacevole, non una lista di cose da fare fuori programma. I tuoi bambini adoreranno l'opportunità di passare il tempo con te e di uscire per un film. Anche i loro cervelli in via di sviluppo, hanno bisogno di questo tempo libero, felice e pigro.

Per le tue attività da vivere con la tua famiglia:

Venetoforkids

Attrazione e attività

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart working: come rimanere motivati, lavorando da casa

Torna su
TrevisoToday è in caricamento