Carbonera e Spresiano: partiti i monitoraggi sulla qualità dell'aria

Per misurare i livelli di inquinamento nell'aria, Arpav ha installato due nuove centraline nel Comune di Spresiano. A Carbonera continua la campagna di monitoraggio

Da mercoledì 10 aprile, a Spresiano, due nuovi campionatori portatili rileveranno la qualità dell'aria in paese. Parallelamente è stato avviato anche il monitoraggio nel comune di Carbonera, realizzato grazie a un sito di background urbano, in via I° Maggio, in un periodo estivo ed uno invernale, per garantire una maggiore rappresentatività delle informazioni acquisite.

Tra gli inquinanti monitorati gli ossidi di zolfo, di azoto, il monossido di carbonio, l’ozono, il particolato PM10 e PM2.5, i metalli, gli idrocarburi policiclici aromatici, tra cui il benzo(a)pirene, e i composti organici volatili, tra cui il benzene. I valori ottenuti a Carbonera sono stati confrontati con quelli rilevati dalle stazioni di monitoraggio fisse appartenenti alla rete Arpav. Nella campagna invernale sono stati rilevati alcuni superamenti del valore limite giornaliero per il PM10. L’applicazione dell’indice di qualità dell’aria, che rappresenta sinteticamente lo stato di qualità nel periodo considerato, mostra come la maggior parte delle giornate si siano attestate sul valore di qualità dell’aria accettabile.

L’indagine iniziata nelle scorse ore a Spresiano proseguirà per quaranta giorni. I campionatori mobili sono stati posizionati in via Croda Granda, nella parte nord del territorio comunale, e in via Monsignor Chimenton, presso la scuola primaria di Visnadello, nella parte sud. Le polveri PM10 e gli idrocarburi policiclici aromatici sono i parametri monitorati; durante la campagna verranno inoltre eseguiti alcuni campionamenti per la determinazione di diossine, furani e policlorobifenili diossina-simili, composti organici volatili e fenoli in ulteriori siti individuati in collaborazione con l'Amministrazione di Spresiano.

Potrebbe interessarti

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • Sorgenti del Piave, la commissione di esperti conferma: «Sono in Veneto»

  • Palazzetto da intitolare a Sara Anzanello: l'opposizione abbandona l'aula

I più letti della settimana

  • Preso a bastonate e soffocato con un cuscino: arrestate per omicidio

  • Si schianta contro un'auto con la Vespa, muore 45enne

  • Malore fatale nella notte, muore una 45enne

  • Malore fatale mentre fa jogging, stroncato da un infarto a 71 anni

  • Ferma la corriera e abbandona 55 bimbi in autogrill: «Vado a Jesolo»

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento