Qualità dell'aria: iniziati i controlli a Volpago del Montello

Da mercoledì 9 gennaio, la centralina Arpav è entrata in funzione nel Comune di Volpago per misurare il livello di sostanze inquinanti presenti nell'aria del territorio

E' iniziata mercoledì 9 gennaio la rilevazione dei principali inquinanti dell'atmosfera nel comune di Volpago del Montello. La campagna organizzata dall'Arpav, la prima nel 2019 relativa al semestre invernale, avrà una durata complessiva di quaranta giorni.

La centralina, posizionata in piazza Bottani, presso la sede del municio, misurerà le concentrazioni dei seguenti parametri: biossido di zolfo, ossidi di azoto, biossido di azoto, monossido di carbonio, ozono, Pm10, idrocarburi policiclici aromatici, metalli e Btex (benzene, toluene, etilbenzene e xilene). Dopo le polemiche degli ultimi giorni causate dagli altissimi valori di Pm10 c'è grande attesa in paese per vedere cosa diranno i valori che l'Arpav raccoglierà nelle prossime settimane.

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • Malattia incurabile: morto il titolare della pizzeria "Da Gennaro"

  • Bambina di tre anni "dimenticata" all'interno di uno scuolabus

I più letti della settimana

  • Spaventoso rogo in una autodemolizione, a Fiera torna l'incubo

  • Prostitute a casa dei clienti, 200 euro a prestazione: tra le squillo anche una minorenne

  • Carambola tra cinque auto e un camion sulla Feltrina, quattro feriti

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • L'addio a "Pina", il marito: «Farò di tutto perché sia fatta giustizia»

  • Scontro tra camion e un'auto, gravissima una 55enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento