A Carbonera apre Biopower, un nuovo impianto a biogas per l'energia rinnovabile

La Società Agricola Consortile Biopower ha deciso di intraprendere la via dell'energia pulita. L'impianto consente una produzione energetica di efficienza superiore all'80%

Una foto dell'impianto

CARBONERA Sabato 28 maggio a Mignagola di Carbonera, in via Valdemoneghe a partire dalle ore 10, la Società Agricola Consortile Biopower, inaugura il proprio impianto biogas per produrre energia pulita e rinnovabile. Interverranno per il taglio del nastro autorità locali. Seguirà una visita guidata all’impianto: tecnici e progettisti Ies Biogas spiegheranno il funzionamento dell’impianto e saranno a disposizione per rispondere ad eventuali domande o curiosità. Al termine della visita guidata seguirà un piccolo rinfresco alla quale tutti i cittadini sono invitati.

BIOPOWER: NASCITA E SVILUPPO DEL PROGETTO BIOGAS

La Società Agricola Consortile Biopower ha deciso di intraprendere con convinzione la via dell’energia rinnovabile e pulita. Dopo attenti studi agronomici ed una valutazione delle tecnologie disponibili per la produzione di energia ha ritenuto come sistema più idoneo, nell’ambito agricolo, la costruzione di un impianto per la produzione di energia da biogas. Questo, dal punto di vista ambientale, costituisce un ciclo a emissioni zero di anidride carbonica. Permette di migliorare notevolmente delle caratteristiche agronomiche dei terreni limitrofi grazie allo spandimento di digestato (ammendate naturale) prodotto dall’impianto stesso e consente una produzione energetica di efficienza superiore all’80% considerando sia energia l’elettrica che energia termica.

INFORMAZIONI SULL’ IMPIANTO BIOGAS

Un innovativo ed efficiente impianto biogas made in Italy, perfettamente integrato nel ciclo produttivo dell’azienda, progettato e realizzato da Ies Biogas, in grado di immettere nella rete elettrica nazionale fino a 295 kW all’ora e soddisfare il fabbisogno elettrico di circa 1000 famiglie, senza sprechi, senza odori, a tutto vantaggio dell’ambiente e della collettività. Contestualmente vengono prodotti energia termica per il teleriscaldamento e fertilizzante naturale di qualità. Così il ciclo si perpetua nel tempo, con un elevato livello di efficienza.

IL PROCESSO BIOLOGICO E LA PRODUZIONE DI ENERGIA

Il biogas è una delle fonti alternative per la produzione di energia rinnovabile. Il biogas è il prodotto della degradazione microbica delle sostanze organiche in assenza di ossigeno, processo comunemente denominato digestione anaerobica. E’ una miscela di gas, composta principalmente da metano (CH4) e anidride carbonica (CO2). I liquami e letami provenienti dalle stalle limitrofe, insieme a mais ceroso, vengono inseriti giornalmente all’interno del fermentatore. Qui permangono per circa 50 giorni per poi passare nella vasca di stoccaggio. Il processo è quindi di tipo a “mono stadio” ed avviene ad una temperatura di 38-42°C (mesofilia). La tecnologia a “mono stadio” permette di avere un processo di fermentazione sicuro e garantisce tempi di ritenzione adeguati. La rimozione dell’H2S è di tipo biologico per iniezione di piccolissime quantità di ossigeno. La struttura interna ed una rete desolforatrice offrono un’ottima superficie per la colonizzazione dei batteri desolforatori. Il biogas prodotto viene convogliato al cogeneratore che produce energia elettrica ed energia termica. La prima viene ceduta alla rete elettrica nazionale, il calore viene utilizzato in parte per il processo di fermentazione, in parte può essere impiegato per una piccola rete di teleriscaldamento. Alla fine del processo di fermentazione si ottiene il digestato, un liquido, completamente inodore, ad altissimo valore agronomico, con caratteristiche migliorative rispetto al materiale di partenza, che può essere distribuito nei campi come ammendante o venduto.

CHI E’ IES BIOGAS

Ies Biogas è una società italiana specializzata nella progettazione, realizzazione, gestione e assistenza di impianti biogas nel settore agricolo e agroindustriale. La nostra parola d’ordine è “elasticità e misura”, adottando un approccio professionale e oggettivo. Attraverso un’accurata analisi del territorio e del contesto aziendale, Ies Biogas propone ad ogni cliente la migliore soluzione tecnica. Obiettivo di Ies Biogas è da sempre quello di creare un impianto che risponda pienamente alle esigenze del mercato sotto il profilo costruttivo e della sicurezza, ma anche della gestione e dell’automazione. Per questo motivo progetti, opere civili, piping, impianto elettrico e idraulico, software, assistenza tecnica e biologica sono interamente sviluppati in Italia, garantendo al cliente un prodotto “su misura”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incendio in un condominio di Pieve di Soligo: strada bloccata e vigili del fuoco sul posto

  • Cronaca

    Manifesto elettorale con la pistola in mano: Angela Colmellere minacciata di morte

  • Incidenti stradali

    Terribile schianto frontale a Semonzo del Grappa: due feriti trasportati in ospedale

  • Cronaca

    Ancora bocconi avvelenati tra Maserada e Tarzo: cittadini e veterinari lanciano l'allarme

I più letti della settimana

  • Legato al letto e sodomizzato con un palo di ferro: 15enne vittima del "branco"

  • Carnevale a Treviso, in 40mila ad assistere alla sfilata dei carri

  • LIVE Carnevale a Treviso 2018, in diretta la sfilata dei carri mascherati

  • Schianto tra due auto a Colfrancui, mezzo si incendia: tre feriti

  • Schianto frontale a Grigno, muore un 59enne di Borso

  • La mostra di orchidee ad Asolo chiude in bellezza: quasi ottomila visitatori in due giorni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento