Il "green" made in Treviso: Mion Ventoltermica realizzerà il più grande impianto di bioessicazione a Singapore

L’innovativo impianto consentirà di recuperare e trasformare i rifiuti solidi urbani in combustibile da rifiuti, riportandoli a una nuova fonte di energia, anziché destinarli, come accade oggi, alla semplice discarica

Mion Ventoltermica Depurazioni S.p.A. di Maserada sul Piave realizzerà il più grande impianto di bioessiccazione di R.S.U. nella Repubblica di Singapore, secondo Paese al mondo per densità di popolazione con oltre 5 milioni di abitanti e uno dei principali centri finanziari mondiali. Il sistema, completamente ideato e sviluppato da MVT – Mion Ventoltermica, utilizzerà la tecnologia proprietaria MVT® - Genius e tratterà 220.000 ton/anno di rifiuti solidi urbani (R.S.U.) da raccolta indifferenziata. L’innovativo impianto consentirà di recuperare e trasformare i rifiuti solidi urbani in C.D.R. (Combustibile da Rifiuti), riportandoli a una nuova fonte di energia, anziché destinarli, come accade oggi, alla semplice discarica. Grazie alla tecnologia MVT® - Genius, i rifiuti verranno bioessiccati e l’umidità del materiale in ingresso ridotta del 50%. Si otterrà così un C.D.R. ad alto potere calorifico, perfetto per rendere più efficienti gli attuali inceneritori, riducendone emissioni e impatto ambientale. Le fonti di emissioni odorigene dell’impianto saranno completamente controllate mediante un sistema di trattamento dell’aria capace di convogliare e deodorare più di 200.000 mc/h di arie esauste.

Tutto è stato pensato e progettato in modo da ottenere ottime performance e allo stesso tempo rispettare i ferrei limiti stabiliti dalla legislazione di Singapore. Il progetto ha ottenuto l’approvazione e l’autorizzazione dalla “National Environment Agency (NEA)” di Singapore, ente equiparato al Ministero dell’Ambiente italiano. Autorizzazione che ha visto anche la realizzazione da parte di MVT – Mion Ventoltermica di un impianto prototipo mobile in scala volto a consentire al cliente finale di testare l’efficacia della tecnologia MVT® - Genius con R.S.U. locale. Su tale sistema di test, realizzato all’interno di containers trasportabili, sono state effettuate tutte le prove richieste, superate con grande successo. L’impianto vero e proprio sarà sviluppato e realizzato nella sede produttiva di MVT – Mion Ventoltermica e successivamente installato dalla stessa nel centro urbano della metropoli asiatica.

“Il sistema, oltre ad avere un elevato livello tecnologico di gestione e controllo, – dichiara Paolo Mion, CEO di MVT – Mion Ventoltermica – è il più efficiente in termini di consumo energetico e presenta i più bassi costi di manutenzione del settore. In aggiunta, mediante il software da noi progettato e sviluppato, i processi potranno essere gestiti e controllati in modo ottimale. Il sistema è decisamente la più importante realizzazione in questo settore, nello stato di Singapore, sia per dimensioni che per innovazione tecnologica, ed è destinato a diventare un nuovo punto di riferimento per l’intero Sud Est asiatico”. Proprio l’Asia è uno dei nuovi fronti di sviluppo internazionale di MVT - Mion Ventoltermica, azienda che opera in Italia e in tutto il mondo e le cui installazioni sono presenti in oltre 25 Paesi. MVT - Mion Ventoltermica, attiva dal 1968, è uno dei principali attori nel campo degli impianti di trattamento rifiuti e biomasse, nonché nel settore degli impianti di aspirazione e depurazione dell’aria. Primato riconosciuto dai numerosi clienti italiani, europei e americani e che ora trova conferma anche nel mercato asiatico. L’azienda, forte di oltre 50 anni di esperienza e con un fatturato in continua crescita, è strutturata per realizzare da grandi a piccoli impianti e fornisce ai propri clienti un servizio completo: dall’analisi di fattibilità, alla progettazione, alla costruzione fino alla relativa installazione grazie a squadre di montatori altamente specializzati ed attrezzati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

  • Suicidio sui binari a San Fior, Venezia-Udine bloccata per tre ore

Torna su
TrevisoToday è in caricamento