Coldiretti Treviso: domenica la Giornata del Ringraziamento

A Castelfranco Veneto e Riese Pio X la grande festa della Coldiretti provinciale. Messa con il Vescovo di Treviso e poi la tradizionale benedizione delle macchine agricole

Sarà il Vescovo di Treviso Michele Tomasi a celebrare la Giornata provinciale del ringraziamento di Coldiretti Treviso che quest’anno si svolgerà a Castelfranco Veneto e Riese Pio X domenica prossima, 10 novembre 2019.

«Questa giornata per noi ha un gusto speciale perché rappresenta un momento indispensabile di contatto con le nostre radici – spiega Giorgio Polegato, presidente di Coldiretti Treviso – Il periodo di San Martino è storia per la cultura contadina e soprattutto un simbolo importante di solidarietà e condivisione. Quest’anno avere con noi il nuovo Vescovo di Treviso aggiunge valore e significato ad un appuntamento sempre molto partecipato». Saranno, infatti, ben un migliaio gli associati che parteciperanno alla SS Messa e ben 600 le persone che hanno dato adesione al pranzo sociale. Il programma della Giornata prevede la SS Messa alle ore 11,15 concelebrata dal Mons. Dionisio Salvadori con gli assistenti ecclesiastici di Coldiretti Treviso Don Evaristo Colmagro e Don Piergiorgio Guarnier. La Messa è accompagnata dal Coro Filarmonico Veneto con Giovanni Campello, organista e Marco Titotto, Direttore.  Alle ore 10,30 ritrovo e accoglienza in Piazza Giorgione con esposizione di Campagna Amica. Alle ore 11 sfilata in costumi tradizionali con ceste per dar vita al rito dell’offertorio. Dopo la Messa alle ore 12,15 si svolgerà la benedizione delle macchine agricole. Alle ore 13,30 pranzo sociale presso “Casa Riese” a Riese Pio X – quartiere Longhin, vicino agli impianti sportivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

  • Aneurisma fatale, muore dopo due mesi in ospedale: era appena diventato papà

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento