Insetticidi naturali e fatti in casa: salva il tuo giardino senza uccidere la terra

Questi pesticidi naturali e fai-da-te sono efficaci per aiutare a liberare le tue colture da creature dannose, ma abbastanza sicure da evitare di avvelenare te e la tua famiglia

Avere un giardino di casa, rigoglioso e sano, è  motivo di orgoglio. Dietro tutto questo c'è un duro e appassionato lavoro, gioie e tribolazioni, ma tanto appagante, quando il risultato è avere un Eden privato, soprattutto perché  creato da te. Il tempo da dedicare, le erbacce e gli insetti da monitorare, per non parlare delle sfide sulla fertilità del suolo, può diventare un'esperienza incredibilmente esaltante, non solo dal punto di vista estetico ma sapendo anche di poter portare in tavola prodotti del proprio orto domestico, specialmente quando si aderiscono a protocolli biologici che non si basano su risultati rapidi ma potenzialmente dannosi, ma a soluzioni green che seguono protocolli naturali che sanno di antico.

Gestirlo

Quando si tratta di mantenere le colture sane, protette dall'esercito famelico di insetti, ci sono una serie di approcci che possono aiutare a invertire la tendenza a favore dei tuoi raccolto. Un metodo per respingere le popolazioni di insetti, molto poco dispendioso in termini di tempo, è l'applicazione di insetticidi naturali o fatti in casa, che possono ridurre il loro numero o eliminarli in massa. Non tutti gli insetti sono dannosi, quindi l'applicazione insetticida fatta indiscriminatamente, non è il giusto approccio: i pesticidi aggressivi, che colpiscono anche gli insetti benefici, possono avere un effetto dannoso sull'ecosistema del giardino. Alterare in modo indiscriminato e significativo gli ecosistemi, può essere una pratica tossica per l'uomo e altri animali, quindi prima di attivarti con qualsiasi pesticida o insetticida, assicurati di scegliere l'opzione più efficace e meno dannosa per te e il tuo giardino.

Insetticidi naturali e fatti in casa

Insetticida spray ad olio

Un insetticida fatto in casa, a base di olio vegetale mescolato con un sapone delicato, può avere un effetto devastante su alcuni insetti fastidiosi, come afidi, acari, tripidi, ecc. Per preparare un insetticida a base di olio spray, mescolare 1 tazza di olio vegetale con 1 cucchiaio di sapone (coprire e agitare accuratamente), quando è pronto per l'applicazione, aggiungere 2 cucchiaini di miscela di olio spray, a 1 litro di acqua, agitare accuratamente e spruzzare direttamente sulle superfici delle piante che sono colpite dai piccoli parassiti. L'olio ricopre i corpi degli insetti, soffocandoli efficacemente, poiché blocca i pori attraverso i quali respirano.

Insetticida spray al sapone

Un pesticida fatto in casa molto simile allo spray all'olio, è uno spray al sapone, che è anche efficace per il controllo di acari, afidi, mosche bianche, scarabei e altri piccoli insetti affamati. Per preparare un insetticida spray a base di sapone, mescola 1/2 cucchiaino di sapone liquido delicato, con 1 litro di acqua e spruzza la miscela direttamente sulle superfici infette delle piante. Un insetticida a spruzzo di sapone, funziona in modo simile a un pesticida a spruzzo d'olio e può essere applicato secondo necessità (anche se si consiglia sempre di NON applicarlo durante le ore più  calde della giornata, ma piuttosto la sera o la mattina presto).

Insetticida a base di olio di Neem

Un olio estratto dai semi dell'albero del neem, è un potente insetticida naturale, in grado di interrompere il ciclo vitale degli insetti in tutte le fasi (adulto, larve e uova), rendendolo una grande risorsa per il giardiniere biologico. L'olio di Neem, agisce come disgregatore ormonale e come dissuasore per gli insetti che si nutrono di foglie e altre parti della pianta. L'olio di Neem, è biodegradabile e non è tossico per animali domestici, uccelli, pesci e altri animali selvatici, ed è efficace contro una varietà di comuni parassiti da giardino, oltre ad essere un fungicida naturale, in grado di combattere l'oidio e altre infezioni fungine sulle piante. Può essere trovato in molti negozi di orti o mercati di alimenti naturali. Per usare l'olio di neem come insetticida, seguire le istruzioni sul flacone o iniziare con una miscela base di 2 cucchiaini di olio di neem e 1 cucchiaino di sapone liquido delicato, agitato a fondo con 1 litro d'acqua, quindi spruzzato sulla pianta interessata. L'olio di Neem, può anche essere usato preventivamente, spruzzando le foglie delle piante che sono spesso devastate dai parassiti, prima che siano effettivamente infestate.

Terra di diatomee come pesticida naturale

Questa sostanza naturale con un nome un po' ingombrante, è prodotta da una roccia sedimentaria creata da alghe fossilizzate (diatomee), una risorsa piuttosto abbondante sulla Terra ( si dice che la terra sia costituita dal 26%). La terra di diatomee ha diversi usi dentro e fuori casa e agire come un insetticida naturale, è solo uno di questi. Questo materiale funziona non avvelenando o soffocando gli insetti, ma invece, in virtù delle sue qualità abrasive e della sua affinità ad  assorbire i lipidi (una sostanza cerosa) dell'esoscheletro degli insetti, ne comporta la disidratazione fino alla morte. La terra di diatomee, è spesso disponibile nei negozi di giardini, anche se molte volte solo in grandi quantità, quindi se hai un piccolo orto, considera l'eventualità di dividerlo con un vicino interessato. L'applicazione avviene spolverando semplicemente il terreno intorno alle tue piante o addirittura spargendolo sul fogliame, questo, aiuterà a controllare lumache e altri insetti striscianti. A causa della sua natura secca, per essere un efficace pesticida naturale, la terra di diatomee, deve essere applicata dopo ogni pioggia.

Spray insetticida all'aglio

L'aglio è noto per il suo aroma pungente, che è delizioso per alcuni e repellente per altri, ed è questo profumo forte ad entrare in gioco quando viene usato come insetticida naturale. Questi ingredienti comuni della cucina, possono essere utilizzati per abbattere o addirittura eliminare le infestazioni di insetti nel giardino . Per fare uno spray a base d' aglio, prendi 2 bulbi interi e frullali in un robot da cucina con una piccola quantità di acqua ( circa un quarto). Lascia riposare il composto per una notte, quindi filtralo e versalo in un barattolo aggiungendo 1/2 tazza di olio vegetale (opzionale), 1 cucchiaino di sapone liquido delicato e abbastanza acqua a riempire il barattolo. 

Spray insetticida al peperoncino 

Simile allo spray all'aglio, lo spray al peperoncino è un ottimo repellente per insetti naturale. Può essere preparato con peperoncini freschi o in polvere: mescolando 1 cucchiaio di polvere di peperoncino con 1 litro di acqua e diverse gocce di sapone liquido delicato. Questa miscela può essere utilizzata a piena forza sulle foglie delle piante colpite. Lo spray invece, preparato partendo da peperoncini freschi, è  necessario frullarne 1/2 tazza con 1 di acqua, portando a ebollizione. Successivamente la si lascia riposare fino a raffreddamento, quindi filtrare e  Iniziare a spruzzare. (Attenzione: i peperoncini piccanti, possono essere molto potenti anche per l'uomo, quindi assicurati di indossare i guanti quando li maneggi e vaporizzi, tenendo la nebulizzazione lontano da occhi, naso e bocca).

Foglia di pomodoro come insetticida naturale

Le piante di pomodoro fanno parte della famiglia della belladonna e, come tali, contengono alcaloidi come il "tomatine", che può essere efficace nel controllo di afidi e altri insetti. Per fare uno spruzzo di foglie di pomodoro per un insetticida naturale, tagliare 2 tazze di foglie di pomodoro fresco (che possono essere prese dalla parte inferiore della pianta) in 1 litro d'acqua e lasciare ripide durante la notte. Filtrare il materiale vegetale e spruzzare sul fogliame della pianta.


Impara dall' esperienza

Le  suddette ricette di insetticidi naturali e fatti in casa, dovrebbero darti un buon punto di partenza per creare la tua versione. Ogni giardiniere sembra avere la propria miscela e il proprio rapporto di ingredienti, quindi prestando molta attenzione agli effetti di una ricetta specifica, è possibile modificarlo per adattarlo al meglio alle battaglie contro gli insetti. Ricorda, uccidere tutti gli insetti nel tuo giardino non è e non deve essere il risultato finale desiderato, poiché qualsiasi ecosistema sano richiede un'abbondanza di insetti benefici, microbi e funghi, sia nel suolo che sulle piante stesse, introducendo così altri insetti predatori (coccinelle, mantide religiosa, ecc.) o creare un buon habitat per loro, oltre a costruire la fertilità del suolo, può anche essere un efficace approccio a gestione parassitaria.

Link utili:

Olio di Neem

Coopspazioshop Treviso

Agricoltura Domani

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la Ferrari del papà il figlio di mister Nice

  • Camionista trovato morto nel parcheggio del centro commerciale Arsenale

  • Lutto nel mondo del Prosecco: Orfeo Varaschin muore a 50 anni

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: tre giorni di feste e divertimento

  • Autotreno pieno di ghiaia si ribalta in strada: traffico in tilt

  • Camper sbanda e distrugge una balaustra del ponte di Vidor: gravi disagi al traffico

Torna su
TrevisoToday è in caricamento