Istituto Fanno di Conegliano: ecco il premio per la produzione di vino biologico

Al progetto europeo CSR In Class hanno partecipato anche scuole di Slovenia ed Austria. Ogni squadra ha elaborato una proposta di comunicazione innovativa sulla responsabilità sociale nella produzione del vino biologico

Il vino biologico elegge i suoi studenti-produttori europei. Venerdì, presso l’I.I.S.S. Marco Fanno di Conegliano, si è tenuta la cerimonia di premiazione del concorso «La responsabilità sociale nella produzione del vino biologico» promosso da Unioncamere Veneto e dall’Istituto, in collaborazione con l’azienda Perlage di Soligo, nell’ambito del progetto «CSR IN CLASS» finanziato dal programma Erasmus+. Il concorso si è svolto parallelamente nei tre Istituti partner del progetto (I.I.S.S. Marco Fanno, Grammar School of Economics di Radovljica in Slovenia e Institute for Future and Education di Mürzzuschlag in Austria) che hanno scelto come tema comune l’obiettivo 12 dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite: consumo  e produzione e responsabili.

In Italia il concorso ha coinvolto 5 classi del 4° anno dell’Istituto Fanno che, organizzate in 18 squadre, si sono confrontate sul tema proposto in collaborazione con Perlage, partner del progetto. Ogni squadra ha elaborato una proposta di comunicazione innovativa sulla responsabilità sociale nella produzione del vino biologico rivolto a un target fra i 18 e 40 anni. La graduatoria finale è stata determinata per metà dalla giura (Unioncamere del Veneto, Perlage e vicepreside dell’Istituto) e per metà dalla votazione dei video caricati dai gruppi nel canale Youtube dedicato.

Le squadre BERE E SOSTENERE della classe 4 A AFM e MATCHPOINT della classe 4 A SC, prime classificate pari merito, si sono aggiudicate un premio di 500,00 euro. Terza la squadra THE FOLKS della classe 4 A SC, premiata con 200,00 euro. Le classi dei primi due gruppi inoltre parteciperanno alla study visit di cinque giorni in Austria nel febbraio 2019, nel corso della quale gli studenti italiani si confronteranno coi coetanei dell’Institute for Future and Education di Mürzzuschlag e visiteranno alcune buone pratiche di Responsabilità Sociale d’Impresa. I premi in denaro sono stati offerti dall’Istituto con il finanziamento ottenuto dal progetto.

Il progetto CSR IN CLASS,  finanziato dal programma europeo Erasmus+ per 280.000 euro, si pone l’obiettivo di introdurre nelle scuole secondarie superiori il tema della responsabilità sociale d’impresa con metodi di studio e discussione innovativi. Tra i partner italiani, oltre a Unioncamere Veneto capofila del progetto e all’Istituto Fanno, partecipano la Regione Veneto e l’azienda Perlage Winery di Soligo, produttrice di vini biologici e fra le prime del Veneto certificate BCorp. 

2018.12.21_CSRinclass02-2

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • Malattia incurabile: morto il titolare della pizzeria "Da Gennaro"

I più letti della settimana

  • Spaventoso rogo in una autodemolizione, a Fiera torna l'incubo

  • Prostitute a casa dei clienti, 200 euro a prestazione: tra le squillo anche una minorenne

  • Carambola tra cinque auto e un camion sulla Feltrina, quattro feriti

  • Crisi cardiaca alla festa di nozze: bimbo di un mese perde la vita

  • Malattia incurabile: papà trevigiano muore a soli 38 anni

  • L'addio a "Pina", il marito: «Farò di tutto perché sia fatta giustizia»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento