"Giornata ecologica" a Montebelluna: insieme contro l'abbandono dei rifiuti

"Pulizia e cura del nostro comune", questo il motto della giornata ecologica promossa dall'amministrazione comunale assieme a Contarina

MONTEBELLUNA L’iniziativa vedrà coinvolti i comitati civici ed alcune associazioni cittadine, con la collaborazione di Contarina, ha lo scopo di favorire la conoscenza e la tutela del territorio comunale attraverso un’attività concreta di pulizia e raccolta dei rifiuti abbandonati. “L'attenzione verso l'ambiente posta da questa amministrazione trova conferma nell'iniziativa in programma per la prossima domenica cui invito a partecipare sia grandi che bambini muniti di buona volontà, guanti e giubbino catarifrangente – commenta l'assessore all'ecologia, Elzo Severin.

"Sebbene Montebelluna sia ai primi posti quanto a raccolta differenziata, non mancano purtroppo gli episodi di abbandoni sul territorio che, proprio per l'ottima gestione dei rifiuti che viene condotta qui, balzano ancora di più nell'occhio e meritano di essere segnalati. E' un'occasione per ribadire l'impegno verso la tutela dell'ambiente che non può che coinvolgere istituzioni, enti gestori ed i cittadini”.

Secondo gli ultimi dati dei “comuni ricicloni 2015” elaborati da Legambiente, nel 2015 Montebelluna si è posizionata al 182mo posto nella classifica assoluta che comprende 1518 comuni e, anche se non esiste una classifica ad hoc per i comuni sopra i 30mila abitanti, Montebelluna risulta la prima in Veneto, davanti a Belluno e Conegliano. Sono circa 10.000, infatti, le tonnellate di raccolta differenziata praticate nel territorio montebellunese.

“Sono due tonnellate di maleducazione di pochi, contro le 10mila della buona educazione dei più – commenta il sindaco di Montebelluna, Marzio Favero -. Ringrazio i volontari che si stanno adoperando per dimostrare che essere cittadini significa guardare fuori dai confini del proprio giardino ritenendo che la parola dovere preceda quella di diritto.

Il programma: Ritrovo alle 8.30 presso

-Villa Pisani per i Comitati Civici di Biadene-Pederiva e Caonada;

-Sede del Comitato Civico di Guarda (via Feratine);

-Sede del Comitato Civico di San Gaetano – San Andrea (via S.Gaetano);

-Sede del Comitato Civico “Il Postale” di Busta;

-Sede del Comitato Civico di Mercato Vecchio (via Groppa) – anche per l’Associazione “La Colonna”;

-Via Vivaldi (a sud nuovo Liceo) per il Quartiere Bertolini;

-Area Verde di S. Andrea;

-Piscine Comunali per il Gruppo Volontari di Contea.

In caso di maltempo la manifestazione sarà rinviata a domenica 13 marzo 2016.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Trovata cadavere Rosanna Sapori, giornalista «scomoda» del Nordest

  • Tragedia da "Ciao bei": aiuto cuoco muore per un malore

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Cadavere affiora dal Monticano, è il corpo di Marco Dal Ben

Torna su
TrevisoToday è in caricamento