Nuova marcia per il clima a Treviso: «E' necessaria una rivoluzione verde»

Venerdì 24 maggio nuovo appuntamento con la marcia contro i cambiamenti climatici. Ci sarà anche il consigliere Zanoni che dice: «Greta e i giovani meritano risposte»

In foto: Greta Thunberg (Immagine tratta da Today)

«Ha ragione Zingaretti, è necessaria una rivoluzione verde. La sostenibilità ambientale è l’unica via possibile per produrre in maniera diversa e garantire un futuro al nostro Paese e all’intero pianeta».

Questo il commento del consigliere regionale del Partito Democratico Andrea Zanoni presente oggi al Senato, dove il segretario nazionale insieme ai senatori Andrea Ferrazzi e Simona Malpezzi e all’onorevole Chiara Braga ha illustrato la mozione per la dichiarazione dello stato di emergenza ambientale e climatica in Italia. «Inserire la parola ‘sostenibilità’ nella Costituzione non è una semplice formalità o un esercizio di stile, ma il segno di un cambio di passo, di una rinnovata attenzione su un tema che dovrebbe stare a cuore a tutti. E invece il nostro Governo non ha firmato l’appello all’Unione Europea per azzerare le emissioni clima alteranti entro il 2050. I cambiamenti climatici e le loro conseguenze sono un’emergenza con cui fare i conti. Lo sappiamo bene in Veneto, con il tornado del 2015, la siccità del 2017 e l’uragano dello scorso anno; fenomeni che si sono manifestati con particolare violenza e messo in ginocchio la nostra regione» sottolinea ancora Zanoni che è il primo firmatario di due mozioni del gruppo Pd in cui si sollecita la Giunta Zaia a farsi parte attiva, con misure concrete ed efficaci, per contrastare i mutamenti climatici. «Risposte concrete che vanno date anche a Greta e al movimento studentesco mondiale, anziché liquidarli con una pacche sulle spalle - aggiunge il vicepresidente della commissione Ambiente, annunciando la partecipazione alla seconda Marcia globale per il clima promossa da Fridays For Future, in programma venerdì 24 maggio con manifestazioni in tutto il mondo - Come già fatto a marzo, sarò in piazza a Treviso. Il raduno è alle 8 presso la Palla di ferro davanti alla stazione delle corriere. Sono certo che anche questa volta i giovani, e non solo loro, daranno una grande risposta».

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • Bambina di tre anni "dimenticata" all'interno di uno scuolabus

  • Malattia incurabile: morto il titolare della pizzeria "Da Gennaro"

  • Ciclismo trevigiano in lutto: Christian Cigaia perde la vita a soli 47 anni

I più letti della settimana

  • Spaventoso rogo in una autodemolizione, a Fiera torna l'incubo

  • «Lo ha fatto apposta, ha sterzato di colpo contro l'altra macchina»

  • Carambola tra cinque auto e un camion sulla Feltrina, quattro feriti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • L'addio a "Pina", il marito: «Farò di tutto perché sia fatta giustizia»

  • Scontro tra camion e un'auto, gravissima una 55enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento