Le scuole di Santa Lucia di Piave e Vazzola vincono l'Ecospeed Competition 2017

I loro modellini di automobili alimentate a energia cinetica si sono aggiudicati il premio sulla mobilità sostenibile indetto da Confartigianato Imprese Conegliano

SANTA LUCIA DI PIAVE Gli studenti di Santa Lucia di Piave e Vazzola campioni della mobilità sostenibile. I loro modellini di automobili alimentate a energia cinetica si sono aggiudicati l'Ecospeed Competition, il concorso di Confartigianato Imprese Conegliano ideato per avvicinare i ragazzi ai temi della mobilità e dell’ecosostenibilità. Le classi vincitrici sono state premiate mercoledì nella cerimonia al teatro Toniolo di Conegliano.

Gli studenti si sono cimentati nella singolare competizione facendo scendere in pista 34 automobiline, precedentemente controllate e pesate dalla giuria, e realizzate su precise regole per massimizzare l’energia potenziale in energia cinetica. In palio, da parte di Confartigianato Imprese Conegliano, 300 euro per l’auto più veloce e 100 per quella più bella. Ad aggiudicarsi i premi sono stati il progetto “I conti non tornano” della scuola media di Santa Lucia di Piave per l’auto più veloce, mentre la “Supreme” della Scuola di Vazzola ha conquistato il titolo di modello esteticamente più originale Otto le classi che si sono sfidate e alle quali, in vista della competizione, erano stati consegnati i kit di montaggio: ogni classe partecipante, lavorando in gruppi, ha potuto realizzare le automobiline. Per il necessario supporto tecnico nella costruzione dei veicoli, insegnanti e ragazzi hanno partecipato ad appositi incontri con un educatore esperto. Oltre alla parte di laboratorio è stata svolta una parte teorica in cui sono stati sviluppati temi relativi all’energia: a cosa serve, come si trasforma, come si produce.

“È necessario riportare nelle scuole i valori dell’artigianato e introdurre i ragazzi alle tematiche che cambieranno il loro futuro – afferma Severino Dal Bo, presidente Confartigianato Imprese Conegliano – abbiamo sostenuto questo progetto con entusiasmo. Grazie alla collaborazione degli istituti che hanno aderito e dei numerosi partner tra cui Confartigianato Marca Trevigiana, Ascotrade spa, EnergoClub e Crunchlab siamo riusciti ad organizzare la prima edizione di “Ecospeed Competition” nel territorio Trevigiano e speriamo di poterla riproporre negli anni futuri”. Alla premiazione sono intervenuti, oltre ai vertici mandamentali di Confartigianato, il sindaco di Conegliano Floriano Zambon e il presidente di Confartigianato Marca Trevigiana Vendemiano Sartor. Sono seguiti gli interventi di Gianfranco Padovan Presidente di EnergoClub cha ha introdotto i concetti di sostenibilità energetica coinvolgendo tutti i ragazzi e Daniele Invernizzi, presidente di eV-Now! con un intervento dedicato al futuro dell’auto a guida autonoma. 

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Cane abbandonato sotto il ponte di Segusino: trovato il proprietario

  • Infarto fatale, panettiere stroncato a soli 48 anni

I più letti della settimana

  • Morto in mare a Jesolo: indagati due bagnini

  • Autostar vende a prezzo ridotto le auto danneggiate dal maltempo

  • Schianto fatale tra moto e camion: muore un centauro di 27 anni

  • Jesolo: trovato senza vita il ragazzo disperso in mare

  • Gita in pedalò, entra in acqua e non riemerge: disperso un 23enne

  • Esce a tagliare l'erba: operaio del Comune trovato morto in strada

Torna su
TrevisoToday è in caricamento