Treviso, approvate due delibere per favorire la mobilità sostenibile di auto e biciclette

Prevista la sosta gratuita per veicoli elettrici (con apposita colonnina di ricarica) e la continuità con il progetto "bikestation" per le bici dei privati cittadini

TREVISO Nell'ultima giunta comunale del 2017, l'Amministrazione ha deliberato due importanti provvedimenti volti a favorire e promuovere la green-mobility e i services eco-sostenibili e integrati per la città di Treviso.

SOSTA GRATUITA PER I VEICOLI ELETTRICI - Con delibera della Giunta Comunale, L'Amministrazione consente la sosta gratuita - fino al 31/12/2019 -  ai veicoli elettrici e ai veicoli ibridi Plug-in ed extended range dotati di batteria di accumulo avente capacità >= 20 Kwh su tutti gli stalli di sosta pubblici a pagamento del territorio comunale, ad eccezione delle aree riservate agli abbonati e di quelle chiuse da sbarre o dispositivi che prevedano per l'accesso l'emissione di un biglietto o l'utilizzo di una tessera. Per usufruire della sosta gratuita, i possessori del veicolo agevolato dovranno richiedere una specifica tessera ad APCOA, che è l'attuale gestore della sosta a Treviso. Il modulo di richiesta di agevolazione dovrà contenere i dati anagrafici del richiedente e quelli tecnici dell'auto oggetto di agevolazione.

BIKESTATION E RICARICA DI VEICOLI ELETTRICI MEDIANTE APPOSITE COLONNINE - Da ormai qualche anno il Comune di Treviso, in partenariato con MOM, aderisce al progetto europeo denominato Life + Perht, che essenzialmente fornisce due servizi: l'installazione sul territorio comunale e l'utilizzo di tre bikestation per il ricovero protetto e controllato di biciclette private (in stazione ferroviaria, Foro Boario e Park Miani) e l'installazione di tre colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici. Il progetto Life + Perht è andato in scadenza a marzo 2016 e da allora viene portato avanti a titolo gratuito da MOM. Ora la Giunta ha deliberato il prolungamento di entrambi i servizi per tutto l'anno 2018.

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Cane abbandonato sotto il ponte di Segusino: trovato il proprietario

  • Infarto fatale, panettiere stroncato a soli 48 anni

I più letti della settimana

  • Morto in mare a Jesolo: indagati due bagnini

  • Autostar vende a prezzo ridotto le auto danneggiate dal maltempo

  • Schianto fatale tra moto e camion: muore un centauro di 27 anni

  • Jesolo: trovato senza vita il ragazzo disperso in mare

  • Gita in pedalò, entra in acqua e non riemerge: disperso un 23enne

  • Esce a tagliare l'erba: operaio del Comune trovato morto in strada

Torna su
TrevisoToday è in caricamento