Cambiamenti climatici: la parola agli esperti

Duplice intervento in biblioteca a Montebelluna per parlare di adattamento e sostenibilità

Greta Tuborg

La giornata di venerdì 20 settembre vede protagonista il cambiamento climatico cui stiamo assistendo. Il tema, così delicato e complesso verrà affrontato attraverso un incontro articolato in due diversi momenti. L’appuntamento è per le ore 21 presso l’Auditorium della Biblioteca comunale di Montebelluna con A prova di clima. Dalla memoria dei ghiacciai allo sviluppo sostenibile. La prima parte della serata verterà sul tema Cambiamenti climatici: adattamento e sostenibilità. A intervenire sarà Carlo Giupponi, professore di Economia dell'Ambiente all'Università Ca' Foscari di Venezia, decano della Venice International University. L’ incontro si focalizzerà sull'adattamento ai cambiamenti climatici e su come questo debba trovare collocazione in un'ottica di sviluppo sostenibile, attraverso la considerazione di molteplici aspetti e dimensioni. In particolare ci si concentrerà su come i concetti di sostenibilità e di sviluppo sostenibile siano legati alla nozione di cambiamento, per muovere verso decisioni e azioni "a prova di clima", alle diverse scale e in diversi contesti.

La seconda parte della serata è intitolata Ice Memory e vedrà la presenza di Carlo Barbante, professore di Chimica analitica all'Università Ca' Foscari di Venezia, responsabile italiano del progetto Ice Memory. Lo studioso parlerà di come i ghiacciai rappresentino un enorme archivio di informazioni sull’evoluzione del clima e dell’ambiente. Ora i ghiacciai e le loro informazioni sono in pericolo: Ice Memory è un progetto per raccogliere e conservare campioni di ghiaccio prelevati in tutto il mondo, fondamentali per i futuri studi scientifici.

Carlo Giupponi, professore ordinario di Economia dell'Ambiente presso l'Università Ca' Foscari, focalizza la sua ricerca su scienza della sostenibilità e metodi di valutazione e gestione integrata delle risorse naturali. Membro di commissioni e consigli scientifici, ha responsabilità istituzionali e manageriali.

Carlo Barbante, professore ordinario all’Università Ca’ Foscari di Venezia, si occupa di ricostruzioni climatiche e ambientali. Coordinatore di ricerche nazionali e internazionali nonché autore di moltissime pubblicazioni in riviste scientifiche ad alto impatto, è responsabile del progetto Ice Memory.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Cade dalla sedia della sua cameretta, bimbo di nove anni grave all'ospedale

  • Esce per un controllo delle lepri: muore stroncato da un infarto

  • Sfreccia a 127 km/h con il suo bolide: il limite era 50 km/h

Torna su
TrevisoToday è in caricamento