Cambiamenti climatici: la parola agli esperti

Duplice intervento in biblioteca a Montebelluna per parlare di adattamento e sostenibilità

Greta Tuborg

La giornata di venerdì 20 settembre vede protagonista il cambiamento climatico cui stiamo assistendo. Il tema, così delicato e complesso verrà affrontato attraverso un incontro articolato in due diversi momenti. L’appuntamento è per le ore 21 presso l’Auditorium della Biblioteca comunale di Montebelluna con A prova di clima. Dalla memoria dei ghiacciai allo sviluppo sostenibile. La prima parte della serata verterà sul tema Cambiamenti climatici: adattamento e sostenibilità. A intervenire sarà Carlo Giupponi, professore di Economia dell'Ambiente all'Università Ca' Foscari di Venezia, decano della Venice International University. L’ incontro si focalizzerà sull'adattamento ai cambiamenti climatici e su come questo debba trovare collocazione in un'ottica di sviluppo sostenibile, attraverso la considerazione di molteplici aspetti e dimensioni. In particolare ci si concentrerà su come i concetti di sostenibilità e di sviluppo sostenibile siano legati alla nozione di cambiamento, per muovere verso decisioni e azioni "a prova di clima", alle diverse scale e in diversi contesti.

La seconda parte della serata è intitolata Ice Memory e vedrà la presenza di Carlo Barbante, professore di Chimica analitica all'Università Ca' Foscari di Venezia, responsabile italiano del progetto Ice Memory. Lo studioso parlerà di come i ghiacciai rappresentino un enorme archivio di informazioni sull’evoluzione del clima e dell’ambiente. Ora i ghiacciai e le loro informazioni sono in pericolo: Ice Memory è un progetto per raccogliere e conservare campioni di ghiaccio prelevati in tutto il mondo, fondamentali per i futuri studi scientifici.

Carlo Giupponi, professore ordinario di Economia dell'Ambiente presso l'Università Ca' Foscari, focalizza la sua ricerca su scienza della sostenibilità e metodi di valutazione e gestione integrata delle risorse naturali. Membro di commissioni e consigli scientifici, ha responsabilità istituzionali e manageriali.

Carlo Barbante, professore ordinario all’Università Ca’ Foscari di Venezia, si occupa di ricostruzioni climatiche e ambientali. Coordinatore di ricerche nazionali e internazionali nonché autore di moltissime pubblicazioni in riviste scientifiche ad alto impatto, è responsabile del progetto Ice Memory.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borsa di cibo gettata tra i rifiuti: «Uno spreco che fa rabbia»

  • Vasto incendio da "Vaka Mora": a fuoco 500 balle di fieno

  • Malattia fulminante spegne la vita della piccola Nicole a soli 12 anni

  • Scompare all'improvviso da casa, il biglietto ai genitori: «Non venitemi a cercare»

  • Nuova ordinanza di Zaia: «Mascherine solo al chiuso o a meno di un metro»

  • Runner scivola e precipita nel vuoto: muore 37enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento