Villorba pianta un ettaro di Facelia per proteggere le api

L’amministrazione comunale di Villorba ha deciso di coltivare a Facelia un ettaro di terreno agricolo pubblico nella zona commerciale ex Panorama per tutelare i preziosi insetti

L’amministrazione comunale di Villorba ha deciso di coltivare un ettaro di terreno agricolo pubblico che si trova nelle adiacenze della zona commerciale ex Panorama con la Facelia (Phacelia tanacetifolia), un’erba dal colore violetto del cui polline le api sono grandi estimatrici.

«E’ un’azione concreta e semplice - ha detto Giacinto Bonan, vicesindaco di Villorba - che ci permette di contribuire alla salvaguardia delle api il cui ruolo è fondamentale nel delicato equilibrio naturale e per conservare la biodiversità del territorio e che è in linea con tutte le attività che stiamo promuovendo perché la nostra comunità si avvicini sempre più ad uno stile di vita eco sostenibile. In quest’ottica vorrei ricordare, ad esempio, la lotta contro le zanzare in cui l’amministrazione è in prima linea tutto l’anno sia con sistemi naturali di cattura sia con la disinfestazione mirata perché non ci siano effetti negativi per altri insetti oltre che per l’essere umano». La preparazione e la semina con la Facelia del terreno comunale sarà a cura di alcuni agricoltori locali e le sementi saranno poi a disposizione presso Linea Verde di Fontane, qualora i cittadini volessero aumentare la superficie a favore delle api coltivando una parte del proprio giardino o un’aiuola. «L’attenzione per l’ambiente - conclude Giacinto Bonan - è fondamentale e non può prescindere da un’adeguata educazione: quella scolastica con la cultura del cibo bio nelle mense comunali e l’abitudine al riciclo dei materiali, quella della comunità con gli incontri a tema come il ciclo “IO?Bio!” o la diciassettesima edizione della giornata ecologica che quest’anno si svolgerà il 12 maggio prossimo».

Potrebbe interessarti

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • Sorgenti del Piave, la commissione di esperti conferma: «Sono in Veneto»

  • Palazzetto da intitolare a Sara Anzanello: l'opposizione abbandona l'aula

I più letti della settimana

  • Preso a bastonate e soffocato con un cuscino: arrestate per omicidio

  • Si schianta contro un'auto con la Vespa, muore 45enne

  • Malore fatale nella notte, muore una 45enne

  • Malore fatale mentre fa jogging, stroncato da un infarto a 71 anni

  • Ferma la corriera e abbandona 55 bimbi in autogrill: «Vado a Jesolo»

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento