Progetto Intensify: a Treviso un piano per migliorare i consumi di energia

Continua l'iniziativa sostenuta dalla Provincia di Treviso per ridurre le quantità di Co2 nel territorio della Marca. Nei giorni scorsi si è svolto il secondo dei 4 eventi in programma

Dall’11 al 12 dicembre 2018 si è svolto presso la sede della Provincia di Treviso il secondo evento tematico del progetto Intensify, dedicato alla “Motivazione e al coinvolgimento della comunità locale in azioni di riduzione della Co2”.

Si è trattato del secondo di quattro eventi tematici previsti dal progetto, incentrati sui temi del “targeting”, della “motivazione”, degli “strumenti finanziari” e delle “piattaforme digitali”. Il workshop ha visto la partecipazione degli stakeholder locali della Provincia e di tutti i partner di progetto provenienti da Portogallo, Irlanda, Regno Unito, Spagna, Germania, Slovacchia, Croazia e Lituania, i quali, divisi in gruppi di lavoro, sono stati impegnati in attività di coinvolgimento attivo (serious play) e discussioni sul tema dell’evento, oltre ad assistere alle presentazioni di relatori locali e internazionali. «Il progetto Intensify, cui la Provincia di Treviso partecipa in qualità di partner – illustra il Presidente Marcon - è finanziato dal programma Interreg Europe attraverso il Fondo di Sviluppo Regionale ed è finalizzato a ridurre le emissioni di anidride carbonica e a migliorare le politiche regionali attraverso una serie di eventi tematici ad-hoc, scambi di buone pratiche e lo sviluppo di piattaforme sociali e meccanismi di coinvolgimento della comunità.  In particolare, la Provincia di Treviso punta a incidere sull’asse del Programma Operativo Regionale “Sostenibilità energetica e qualità ambientale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attingendo all’esperienza sviluppata nella gestione e manutenzione degli edifici scolastici superiori sotto la propria competenza e nel coordinamento di 22 Comuni (aderenti al Patto dei Sindaci) nell’implementazione e monitoraggio dei propri PAES, la Provincia di Treviso mira a introdurre nell’ambito del Programma Operativo Regionale la componente comportamentale (consumo dell’energia o Gestione della domanda di energia – Demand Side Management) e la componente finanziaria (Contratti di prestazione energetica – Energy Performance Contracts – integrati con l’elemento comportamentale). Questo progetto Intensify – conclude Marcon - si inserisce nel quadro dei progetti sull’efficienza energetica che la Provincia di Treviso sta attualmente coordinando come lead partner: Together, finanziato nell’ambito del Programma Central Europe ed EduFootprint, finanziato nell’ambito del programma Mediterranean puntando a capitalizzare e condividere con i suoi stakeholder l’esperienza che l’Ente ha sviluppato in questi anni in ambito di efficienza energetica negli edifici pubblici dal punto di vista del cambio dei comportamenti degli utenti e delle economie di scala prodotte dai contratti di prestazione energetica integrati con la componente comportamentale».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento