Dal 3 giugno tutti i Punti Contarina aperti su appuntamento

Per evitare assembramenti e garantire la distanza di sicurezza  l’accesso agli uffici è solo su appuntamento per le sole pratiche che non possono essere gestite telefonicamente o in via telematica

I Punti Contarina aprono su appuntamento

Da mercoledì 3 giugno Contarina riapre le porte degli 11 Punti Contarina situati ad Asolo, Castelfranco Veneto, Castello di Godego, Giavera del Montello, Montebelluna, Paese, Pederobba, Preganziol, San Biagio di Callalta, Treviso, Villorba e lo fa in totale sicurezza.

Per evitare assembramenti e garantire la distanza di sicurezza  l’accesso agli uffici è solo su appuntamento per le sole pratiche che non possono essere gestite telefonicamente o in via telematica. Inoltre, l’azienda ha messo in atto una serie di misure per tutelare la salute dei cittadini: schermature in plexiglass in ogni postazione, gel disinfettante per le mani a disposizione del pubblico, specifiche indicazioni per le sale d’attesa e l’accesso agli uffici, riepilogate nel vademecum allegato disponibile anche sul sito www.contarina.it.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le linee telefoniche, prese letteralmente d’assalto in questi ultimi giorni, sono state potenziate. In caso di difficoltà nel prendere contatto con gli operatori, si invitano i cittadini a richiamare in una fascia oraria diversa, considerando che il servizio telefonico è attivo dal lunedì al venerdì con orario continuato dalle 8.30 alle 18.00 e il sabato mattina dalle 8.30 alle 13.00.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scooter fuori strada contro un lampione: morta una 14enne

  • Si allontana da casa, trovata morta in un canale

  • Trovato morto in strada: il sorriso di Alessandro si spegne a 32 anni

  • Si schianta con la moto contro un'auto: grave un centauro

  • Coronavirus, nuovo aumento di casi in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Salvato dall'annegamento, 20enne muore dopo una settimana di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento