Maser: terminati i rilevamenti dell'Arpav sulla qualità dell'aria

Sono stati pubblicati nelle scorse ore i risultati dei rilevamenti eseguiti negli scorsi mesi a Maser. Dati confortanti: non è stato registrato nessun superamento dei limiti di legge

Foto tratta da Google Immagini

MASER Il monitoraggio della qualità dell’aria è stato realizzato in via Madonnetta e ha interessato un lungo periodo, tra febbraio e maggio 2018, caratterizzato da condizioni estive ed invernali allo scopo di garantire una maggiore rappresentatività delle informazioni acquisite. 

Tra gli inquinanti monitorati il particolato Pm10, gli Idrocarburi Policiclici Aromatici, tra cui il Benzo(a)Pirene, e il Benzene. I valori ottenuti a Maser sono stati anche comparati con quelli rilevati dalle stazioni di monitoraggio fisse della rete Arpav. I dati non  evidenziano superamenti dei limiti di legge per i parametri monitorati ad eccezione del Pm10, per il quale si sono osservati alcuni superamenti del valore limite giornaliero. La tabella con i risultati dettagliati sui rilevamenti effettuati è consultabile sul sito dell'Arpav a questo link.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Acqua micellare: le verità nascoste

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento