Dalla bottiglia alla bottiglia: Sipa lancia la rivoluzione green per i contenitori in plastica

Al Drinktec di Monaco di Baviera le Zoppas Industries hanno presentato XTREME RENEW, il primo sistema al mondo in grado di creare preforme utilizzando il 100% di plastica riciclata

Gianfranco Zoppas

VITTORIO VENETO Durante “Drinktec 2017”, la più grande fiera mondiale dedicata all’industria Beverage e Liquid Food (Monaco di Baviera, 11-15 settembre), Sipa SpA, azienda leader nella progettazione e realizzazione di sistemi per la produzione e l'engineering di stampi e contenitori in Pet, presenta XTREME RENEW, il primo sistema al mondo, a ciclo unico, per la produzione di preforme con plastica di qualità vergine contenenti il 100% di Pet riciclato.

Coperta da numerosi brevetti, XTREME RENEW è un concentrato di innovazione tecnologica in grado di ridurre i consumi e la produzione di CO2, ottimizzare i costi di gestione degli impianti e limitare l’impiego di spazi all’interno degli stabilimenti produttivi. XTREME RENEW rappresenta una vera e propria rivoluzione nel ciclo produttivo di contenitori in plastica: si inserisce infatti in un’ottica di economia circolare completamente sostenibile, con un minore impiego di materia prima - circa il 10% - (il consumo mondiale di bottiglie di plastica è pari a 16 milioni di tonnellate l’anno), un risparmio di energia superiore al 20% l’anno, il 15% in meno sui costi totali di proprietà e una riduzione del 20% sugli spazi occupati in magazzino.

Gianfranco Zoppas, Presidente di Zoppas Industries, ha dichiarato: “Con XTREME RENEW proponiamo un macchinario all’avanguardia e sostenibile, sia in termini di saving sui costi dei processi aziendali che in termini di sostenibilità ambientale. Un sistema, nato dalla sinergia tra le migliori tecnologie di SIPA e il nostro partner Erema, che testimonia il nostro impegno a investire in ricerca e sviluppo per garantire gli altissimi standard qualitativi che costituiscono la cifra distintiva dei nostri prodotti. L’innovazione tecnologica e dei processi produttivi, unita ad un’ormai imprescindibile attenzione alla sostenibilità ambientale, sono due driver strategici che contribuiranno a sostenere ed ampliare la capacità competitiva della nostra azienda sui mercati internazionali”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sistema si basa su un processo estremamente innovativo, conforme agli standard internazionali per il riciclo di Pet a contatto con gli alimenti, integrato a valle con lo stampaggio ad iniezione di preforme XTREME di SIPA, una tecnologia che da sola permette di produrre contenitori più leggeri – circa il 10% rispetto alle tecnologie tradizionali – con pressione e stress sul materiale molto inferiore e che può essere collegata a valle con una soffiatrice per la realizzazione delle bottiglie e con i sistemi di riempimento. Nella soluzione integrata XTREME RENEW, il melt prodotto viene convogliato direttamente al sistema di produzione preforme con inietto-compressione XTREME di SIPA, senza la necessità di una fase di raffreddamento e di produzione dei pellet, con un notevole vantaggio in termini di riduzione dei consumi energetici e di danno termico del Pet. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Coronavirus, nuovo aumento di casi in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento