menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Imu: sul sito di Ca' Sugana arriva il sistema per calcolarla

Il Comune di Treviso mette a disposizione dei contribuenti un rapido e semplice sistema di calcolo per l'imposta municipale unica. Tutte le informazioni utili

Che si decida di pagarla in soluzione unica, in due o tre rate, la prima scadenza riguardante l'Imu è il 18 giugno prossimo. In molti, in questi giorni, stanno correndo da un ufficio all'altro per cercare di capire quanto dovrà sborsare per l'imposta municipale unica.

Ca' Sugana, come molti altri comuni della Provincia e del Paese, viene incontro ai propri contribuenti offrendo un facile sistema di calcolo dell'Imu online.

Sull'home page del sito del Comune campeggia una foto della squadra Monti al gran completo, accompagnata da un link.

CALCOLA LA TUA IMU

Una volta entrati nel sistema, è sufficiente compilare i campi. Le informazioni richieste sono il tipo di immobile, la sua rendita catastale, l'aliquota applicata dal comune, la quota e il periodo di possesso dell'immobile, la presenza o meno di proprietari e figli al di sotto dei 26 anni conviventi.

Per assistere i cittadini, dal 28 maggio al 18 giugno 2012, l'Ufficio IMU del comune di Treviso resterà aperto dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12, e il lunedì e mercoledì anche dalle 15 alle 17.

Per quanto riguarda l'aliquota, l'assessore al Bilancio Fulvio Zugno ha dichiarato, nei giorni scorsi, che Ca' Sugana non intende applicare maggiorazioni. Perciò per i trevigiani dovrebbe restare quella standard del 4 per cento.

A subire variazioni, nell'arco dei prossimi mesi, dovrebbe invece essere la rendita catastale degli immobili, ed eventuali sbilanci verranno regolati con in conguaglio di dicembre.

Per la sola città di Treviso si stima un incasso di circa 20 milioni di euro. E sebbene non sia ancora chiaro quanto resterà nelle casse del Comune, Zugno ha già pronosticato che gli introiti consentiranno all'amministrazione di rispettare il pareggio di bilancio per il 2012.

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Incidenti stradali

      Incidente stradale a Carbonera: scontro terribile tra due auto, quattro feriti

    • Incidenti stradali

      San Polo: esce di strada con il motorino, muore un ragazzo di 33 anni

    • Incidenti stradali

      Giallo in autostrada: auto contro il guard rail, alla guida un 30enne con un coltello conficcato nel petto

    • Cronaca

      VIDEO Seggiolini divelti e danni al soffitto: l'altra faccia di Treviso-Fortitudo

    Torna su