Come pulire un termosifone

Mantenere pulito il termosifone é importante, sia perché sicuramente è  meglio di averne uno sporco, sia perché, mantenere il radiatore libero da polvere e sporco,  può effettivamente aiutare a contenere i costi di riscaldamento

La polvere tra le alette di un radiatore del convettore può impedire la fuoriuscita del calore, il che significa che i radiatori devono lavorare di più per riscaldare la casa. È importante quindi prendere le giuste misure e pulire a fondo i radiatori, almeno una volta all'anno e renderlo parte della tua routine di pulizia giornaliera o settimanale, sarà  sicuramente una buona idea. Potresti non diventare un milionario dall'oggi al domani, ma pochi minuti qua e là, si sommano e potrebbero portare a un grande risparmio sul costo del riscaldamento domestico, durante l'inverno.

Perché' il termosifone sembra attirare tutta la polvere di casa?

C'è sempre polvere nell'aria. Anche ora mentre sei qui a leggere. È ovunque e probabilmente non è l' unica cosa a vegertare: ci saranno peli di animali domestici (se hai animali domestici), residui di nicotina (se sei un fumatore) e ogni sorta di altre cose mescolate, probabilmente è meglio se provi a pensarci, pulisci e basta.  Il motivo per cui si aggrega e rimane intrappolato dentro e intorno al tuo radiatore, è a causa della corrente d'aria che aiuta a far circolare il calore nella tua stanza. L'aria calda sale e l'aria fredda scende, quindi, mentre l'aria gira, prende polvere con sé e mentre viene aspirata attraverso il radiatore, la polvere inizierà a raccogliersi sul retro e attraverso le alette del radiatore.

Di cosa ho bisogno per pulire?

Prima di  iniziare a pulire, assicurati di avere tutte queste cose a portata di mano.

Aspirapolvere

spolverino

Secchio d'acqua saponata

Spugne e panni

Asciugamano o un foglio di polvere

Un lungo bastone (almeno di un metro)

scotch

Ora segui i seguenti semplici passaggi, per rendere i radiatori di nuovo puliti e lucenti e assicurarsi che funzionino nel modo migliore possibile, risparmiando denaro e tenendoti al caldo.

Fase 1 -  Spegnere il riscaldamento 

Prima ancora di iniziare a pulire il radiatore, è importante assicurarsi che il riscaldamento sia spento. Non solo è l'opzione più sicura, rispetto al tentativo di pulire a caldo, ma ha più senso iniziare la pulizia, quando il radiatore è freddo, poiché ciò, impedirà alla corrente di convezione di assorbire ancora di più, la polvere dietro il radiatore mentre lo pulisci .

Fase 2 - assorbi tutta la polvere

Per cominciare, devi cercare di eliminare quanta più polvere possibile dall'interno, intorno e sotto il radiatore. Se hai gli accessori giusti sull'aspirapolvere, potresti persino riuscire a scendere dentro le alette. Ma non preoccuparti se non lo fai, ci sono alcuni modi per aggirare quel problema. Ad esempio: prendi lungo pezzo di legno di circa un metro di lunghezza, avvolgi un panno intorno all'estremità e fissalo in posizione con del nastro adesivo, facendo attenzione a non coprire troppo il panno con il nastro. Posiziona un asciugamano sotto il radiatore (al fine di catturare la polvere) e inizia a spingere lo stick lungo la parte posteriore del radiatore, dall'alto verso il basso, spingendo polvere e sporco fino a quando non sono trasparenti. Ripeti l'operazione su ogni sezione del radiatore, fino a quando non avrai rimosso la maggior parte (se non tutta) della polvere.

Fase 3 - la minuzia 

Che ci crediate o no, ma un modo davvero semplice per far uscire la polvere dall'interno e lungo la parte posteriore del radiatore, è usare un asciugacapelli. Basta puntare l'ugello dell'asciugacapelli, nelle scanalature nella parte superiore del radiatore e accenderlo all'impostazione più alta. Ciò dovrebbe aiutarti a rimuovere molta polvere residua da dentro e dietro il tuo radiatore. Assicurati di posizionare un lenzuolo o un asciugamano adatto sul pavimento prima di iniziare.

Fase 4 - Detergi

Prendi il secchio e riempilo con acqua calda. Versa un po' di detersivo per piatti o il tuo liquido detergente preferito per la casa, iimmergi la spugna nell'acqua e strizzala in modo che sia leggermente umida, pulisci l'esterno del radiatore con la spugna, facendo attenzione a non schizzare troppe gocce sul pavimento o sul tappeto e puliscilo con un panno asciutto per evitare la formazione di ruggine. E infine, ma non meno importante, controlla il muro sopra il tuo radiatore. A volte il calore può far aderire sporco e polvere al muro. Usando la stessa acqua saponata, basta dare una rapida occhiata ai segni, facendo attenzione a non danneggiare alcuna vernice o carta da parati.

Consigli extra

Assicurati di aspirare regolarmente i radiatori. Ciò non solo ti aiuterà a proteggerti dalle allergie, ma contribuirà sicuramente a garantire che il tuo riscaldamento funzioni sempre al suo livello ottimale. Come per apportare modifiche ai radiatori, come installarne di nuovi, l'estate è il periodo migliore dell'anno per garantire loro una pulizia completa Se i pannelli del radiatore sono troppo stretti per spingere un panno o uno spolverino, puoi sempre usare aria compressa. Se vuoi davvero dare al tuo radiatore una pulizia completa e un restyling, puoi sempre rimuoverlo del tutto dal muro o persino dipingerlo di un colore diverso.

Da ricordare.. 

Pulire i radiatori è abbastanza facile da fare, una volta capito l'iter, ma ci sono alcune cose da tenere a mente quando stai facendo il lavoro. È importante fare attenzione al tipo di materiali che usi, evitare ad esempio, l'uso di materiali abrasivi come le spugnette metalliche, poiché potrebbero graffiare e danneggiare la superficie. Se ci sono macchie ostinate sui radiatori, lasciare una soluzione spray per alcuni minuti più a lungo del normale e pulirla energicamente con un panno o una spugna. Non tentare mai di rimuovere i pannelli su un radiatore elettrico, si potrebbe danneggiare il meccanismo di riscaldamento. Invece, pulisci attorno ai pannelli, per proteggere te stesso e l'integrità del radiatore. La nicotina può attaccarsi molto facilmente agli oggetti caldi, trasformando lentamente il materiale in un aspetto giallo e ruvido. Se questo è il caso, potrebbe essere necessario utilizzare un detergente specifico per rimuovere quel tipo di macchia. In alcuni casi, potrebbe essere necessario rimuovere del tutto il radiatore per garantire una pulizia profonda e accurata. I termosifoni davvero sporchi, possono essere un rischio per la salute e offrono una capacità di riscaldamento ridotta, quindi farlo, si rivela l'unica soluzione. In questo modo, puoi essere certo di un lavoro "adeguato", almeno fino alla prossima volta, per ora goditi  tepore di casa.

Prodotti per la pulizia del termosifone:

Aspirapolvere 

V.R.E.T. Snc - Veneta Ricambi Elettrodomestici Treviso - Via dei Da Prata, 10, 31100 Treviso TV

Elettronica Emmedue - Via Gualpertino da Coderta, 17, 31100 Treviso TV

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Piumino per radiatore 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Folle lite a Cornuda, il proprietario di casa aveva ucciso la madre da giovane

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

Torna su
TrevisoToday è in caricamento