Cambio di residenza: tutte le informazioni

Tutte le informazioni utili sul cambio di residenza. Che cos'è, come registrarlo, quando e dove e chi può farlo

Quando una persona o un nucleo familiare si trasferisce a Treviso da un altro Comune o dall'estero ha l’obbligo di comunicare la nuova residenza all’Ufficio Anagrafe.

La comunicazione può essere effettuata, anche in nome e per conto degli altri, da un componente qualsiasi della famiglia anagrafica purché maggiorenne e purché sappia indicare i dati anagrafici di tutti i componenti del nucleo che si trasferiscono.

Se la persona che cambia residenza entra in una famiglia anagrafica già iscritta, deve far firmare ad un componente maggiorenne della famiglia che lo accoglie una dichiarazione, accompagnata da fotocopia di un documento di identità di chi ha firmato.

Le certificazioni vengono rilasciate solo dopo la conclusione della pratica e, se necessario, si potrà autocertificare la nuova residenza.

A partire dal momento in cui si richiede l'iscrizione anagrafica nel Comune di Treviso non possono essere richiesti certificati al comune di precedente iscrizione.

COME FARE – Per registrare il cambio di residenza, occorre presentarsi allo sportello dell’Ufficio Anagrafe muniti di:

  • un documento di riconoscimento in corso di validità;
  • fotocopia della patente di guida e numero di targa degli autoveicoli, rimorchi, motoveicoli e ciclomotori dei componenti della famiglia interessati al cambio di residenza.

Il dichiarante e gli altri componenti della famiglia che si trasferiscono, devono già abitare nella nuova residenza.

Il cittadino che cambia residenza deve, inoltre, compilare presso l'Ufficio Anagrafe i documenti necessari per la variazione dell'indirizzo sulla patente di guida e i documenti di circolazione dei veicoli di sua proprietà. L'Ufficio Anagrafe invierà poi questi documenti al Ministero dei Trasporti che trasmetterà direttamente al cittadino il tagliando adesivo di convalida.

Chi trasferisce la residenza dall'estero deve presentare atti autentici che comprovino la composizione della famiglia e il certificato di matrimonio se coniugati all'estero.

I documenti rilasciati nel proprio paese di origine,  per avere valore legale in Italia, devono essere tradotti e legalizzati, ove occorra.

UFFICIO ANAGRAFE DI TREVISO – L’ufficio Anagrafe del Comune di Treviso è aperto dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 12.45, e il mercoledì anche dalle 15.15 alle 17.30. Per certificati, autentiche, carte d'identità e documenti per espatrio minori, lo sportello è aperto anche il sabato mattina.

Indirizzo: Palazzo Rinaldi - Piazza Rinaldi, 1
Telefono: 0422 658221 - 658218
Fax: 0422 658209
E-mail: protocollo@comune.treviso.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento