Carta identità elettronica: che cos’è e come ottenerla

Tutte le informazioni utili sulla carta di identità elettronica rilasciata dal Comune di Treviso: che cos'è e come si ottiene

La carta d'identità elettronica è il nuovo documento di riconoscimento personale. Le sue linee di utilizzo e diffusione sono state indicate dal Ministero dell'Interno.

CHE COS’È - La nuova carta d'identità elettronica (Cie) è un documento di riconoscimento e carta di servizi di tipo elettronico, per dimensioni e funzioni molto simile ad un bancomat. Oltre ad essere un documento di riconoscimento, in futuro permetterà al cittadino di effettuare pagamenti elettronici come il pagamento multe, ticket sanitari e altro.

La Cie contiene i dati personali, il codice fiscale, i dati di residenza, la cittadinanza, il codice numerico del comune di rilascio, la data del rilascio e la data di scadenza oltre alla firma del titolare, la fotografia ed eventuale indicazione di non validità ai fini dell'espatrio.

COME OTTENERLA – La carta d’identità elettronica si ottiene come la carta tradizionale. È sufficiente recarsi presso il Comune di Treviso, presentandosi con documento di riconoscimento valido e una fotografia formato tessera.

Al momento del rilascio della carta, il cittadino  riceverà tre codici personali segreti. Il PIN: una sequenza di numeri personali e segreti che permette il riconoscimento dell’utente in tutta sicurezza. Il PUK: il codice per sbloccare il PIN nel caso in cui il cittadino ne sbagli la digitazione per tre volte o dimentichi il proprio numero. Il CIP: per impedire l'uso del PIN ad altri se la carta viene smarrita o rubata e garantire la propria privacy.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tuttavia non tutti i Paesi riconoscono il documento di rinnovo della carta d’identità elettronica. Con la circolare numero 27 del 4 dicembre 2009 il Ministero dell'Interno ha indicato le Nazioni che non accettano la proroga di questo documento: Egitto, Turchia, Tunisia, Croazia, Macedonia, Romania, Bulgaria e Svizzera. Per recarsi in questi Paesi è meglio, dunque, munirsi di passaporto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Folle lite a Cornuda, il proprietario di casa aveva ucciso la madre da giovane

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Travolta sulle strisce pedonali, anziana ricoverata in rianimazione

  • Legato e cosparso di benzina, folle lite in casa: indagano i carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento