Certificato di nascita: tutte le informazioni utili

Tutte le informazioni utili sul certificato di nascita: come e quando si dichiara la nascita di un figlio, chi può farlo, che cosa comporta

La dichiarazione di nascita viene resa da uno dei due genitori, oppure da un procuratore speciale, dal medico, dall’ostetrica o da un’altra persona che abbia assistito al parto.

Se la filiazione è naturale e i genitori vogliono riconoscere il figlio, però, è indispensabile che la dichiarazione venga fatta dai genitori.

COME SI FA - La dichiarazione di nascita può essere resa entro tre giorni, presso la direzione sanitaria dell’ospedale o della casa di cura in cui è avvenuto il parto, oppure entro dieci giorni, presso l’Ufficio di Stato Civile del Comune di Treviso. I giorni vengono calcolati a partire dal giorno successivo alla nascita e nel caso in cui il termine cada in un giorno festivo, è possibile registrare la nascita anche il giorno seguente.

Per dichiarare la nascita di un figlio è sufficiente presentarsi allo sportello dello Stato Civile con i seguenti documenti:

  • documento di identità valido;
  • attestazione di nascita rilasciata dall’ostetrica al momento del parto. Nel caso in cui la madre non sia stata assistita da personale sanitario, il dichiarante può produrre una dichiarazione sostitutiva.

La madre di età inferiore ai 16 anni non può riconoscere il figlio. Se, invece, non si è in possesso di documenti di identità, la dichiarazione fa fatta con due testimoni, con documenti non scaduti, che attestino sotto la loro responsabilità l’identità del o dei genitori.

Una volta resa la dichiarazione di nascita, l’ufficiale di Stato Civile rilascia i certificati o gli estratti che servono all’Ulss per la richiesta del cartellino sanitario del bambino, al datore di lavoro o all’Inps per le pratiche di maternità, per gli assegni familiari. Dopo alcuni giorni è inoltre possibile richiedere all’anagrafe uno stato di famiglia aggiornato.

UFFICIO DI STATO CIVILE - L’Ufficio di Stato Civile è aperto dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 12.45, e il mercoledì anche dalle ore 15.15 alle ore 17.30.

Indirizzo: Palazzo Rinaldi - Piazza Rinaldi, 1
Telefono: 0422 658213 - 222 - 223
Fax: 0422 658390
E-mail: statocivile@comune.treviso.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento