Cimba: open day per gli studenti alla scuola di formazione sui colli trevigiani

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Sabato 22 febbraio dalle 10.30 il Campus Cimba a Pieve del Grappa, sulle colline di Asolo, diventa il luogo di incontro di chi ha deciso di dare una svolta alla propria vita professionale e personale. Le aule della Business School saranno aperte per il consueto open day di presentazione della scuola e dei programmi proposti, tra tutti il Master in Business Administration, il primo MBA in Italia ad essere realmente internazionale.

É il 1991, infatti, quando Cimba approda a Pordenone dagli Stati Uniti portando con sé una metodologia innovativa di insegnamento e la garanzia di offrire un futuro worldwide e di successo ai partecipanti ai suoi corsi. Da quel momento, sono cambiate 3 sedi e in centinaia si sono avvicendati nel Campus tra manager e professionisti, ma l’MBA di Cimba continua ad assicurare uno standard formativo di altissimo livello, basato sulle ultime ricerche neuroscientifiche e di neuroleadership, in un contesto internazionale, per quanto riguarda sia i docenti che i partecipanti, e soprattutto, conferendo un titolo valido in tutto il mondo, perché accreditato da AACBS e rilasciato dal Tippie College of Business della University of Iowa, al 22° posto nel ranking americano come programma MBA, secondo U.S. News & World Report (2020) Ma tra tutte, la caratteristica saliente capace di contraddistinguere l’MBA Cimba è l’alto tasso esperienziale del programma. I partecipanti durante tutta la formazione sono chiamati a mettere in pratica le competenze acquisite attraverso collaborazioni con aziende, consulting project, career days, ma anche sessioni di coaching individuale e di team e l’accesso al programma Life per lo sviluppo della Leadership. Inoltre, i corsi MBA full-time e part-time e l’Executive Program prevedono lo svolgimento dell’ultimo modulo negli States alla University of Iowa dove i candidati realizzano il loro progetto di business virtuale, utilizzando software dedicati e sofisticate strumentazioni. L’MBA di Cimba si conferma, quindi, un programma unico in Italia, oggi come trenta anni fa. La costante ricerca neuroscientifica, fortemente voluta dal fondatore della scuola e del NeuroLeadership Institue Dr. Al Ringleb, e l’attenzione centrale dedicata alla persona sono i pilastri che fanno di Cimba lo strumento efficace per fare la differenza nel mondo del lavoro in modo definitivo e proficuo. E, mentre le mode si susseguono rubandosi il posto l’una all’altra e ogni giorno qualcuno si autoproclama guru, la ricerca scientifica resta per lasciare il segno, fare la storia e migliorare il futuro.

I più letti
Torna su
TrevisoToday è in caricamento