Un metereologo Arpav a disposizione nella chat di Facebook

Il “colonnello” risponde alle domande sul meteo dei comuni veneti e, su richiesta, può notificare degli alert per la zona impostata. Il servizio è completamente gratuito

PADOVA Lo scorso anno l’Italia ha recepito la direttiva europea che sancisce il principio secondo cui ogni dato pubblico accessibile è riutilizzabile, può essere cioè elaborato da soggetti diversi e consentire lo sviluppo di nuove attività e servizi. Gli open data possono dunque generare una catena di valore. Ed è utilizzando il Database XML di ARPAV che è nato il primo chatbot di Facebook Messenger dedicato al meteo in Veneto, che si avvale di un’avanzata tecnologia di riconoscimento del linguaggio naturale da parte di intelligenze artificiali. Ciò è stato possibile perché ARPAV rilascia pubblicamente e liberamente, con il solo obbligo di citare la fonte, i propri dati. Si chiama “Meteo Veneto bot” ed è stato realizzato dall’azienda bellunese Smshosting: senza bisogno di scaricare app, basta accedere alla piattaforma Messenger, cercare Meteo Veneto bot e porre le proprie domande sul meteo del Veneto al “colonnello robot” Teo Bot. Il “colonnello” risponde alle domande sul meteo dei comuni veneti e, su richiesta, può notificare degli alert per la zona impostata. Il servizio è completamente gratuito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento