Resta il rischio di temporali su tutto il Veneto, scatta l'allerta gialla

I bacini interessati sono l’Alto Piave, il Piave Pedemontano, l’Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone e l’Adige-Garda-Monti Lessini

La pioggia torna a rompere... le vacanze

Permane, anche per il pomeriggio-sera e la notte di oggi, il rischio di temporali in alcune aree del Veneto. Sulla base di queste previsioni, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione ha emesso un avviso di criticità, dichiarando lo Stato di Attenzione (allerta gialla) su alcuni bacini idrografici del Veneto per Criticità Geologica e Idraulica sulla Rete Secondaria, valevole fino alle ore 8.00 di domani, 31 luglio. I bacini interessati sono l’Alto Piave; il Piave Pedemontano; l’Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone; l’Adige-Garda-Monti Lessini. Sull’area della frana nel Comune bellunese di Borca di Cadore è dichiarato lo Stato di Attenzione Rinforzato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borsa di cibo gettata tra i rifiuti: «Uno spreco che fa rabbia»

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Schiacciato da un camion in rotonda, ciclista muore a 63 anni

  • Nuova ordinanza di Zaia: «Mascherine solo al chiuso o a meno di un metro»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento