Aeroporto Canova, Rubinato contro la Regione: "Come Ponzio Pilato"

La parlamentare del Pd e sindaco uscente di Roncade punta il dito contro Palazzo Balbi, accusandolo di lavarsene le mani in merito allo scalo trevigiano

TREVISO - “Possibile che in due anni la Commissione Via regionale non abbia trovato il tempo per esaminare e dare il proprio parere tecnico sul Piano di sviluppo 2011-2030 dell’aeroporto di Treviso?", se lo chiede, riferendosi all'aeroporto "Canova" di Treviso, una stizzita Simonetta Rubinato, sindaco uscente di Roncade e parlamentare del Partito Democratico. 

"E’ grave che su una questione così rilevante per il territorio la Regione non abbia ritenuto di esprimersi compiutamente, limitandosi ad inviare a Roma un tecnico che ha votato contro il parere della commissione Via nazionale - commenta Rubinato in merito a una nota diramata dal Ministero dell'Ambiente - Questa incapacità della politica regionale di assumersi appieno la responsabilità della cura degli interessi e dei bisogni dei cittadini rischia di legittimare purtroppo il neocentralismo avanzante.

"Come si può invocare in modo credibile il federalismo se su una vicenda come questa la Regione Veneto decide di fare come Ponzio Pilato e lascia che a decidere sia un organo dello Stato?".

Sul piatto c'è la spinosa questione del raddoppio del traffico aereo dello scalo trevigiano, che è da tempo oggetto di dibattito in sede locale in  quanto le esigenze di sviluppo economico vanno coniugate con la richiesta di sicurezza e compatibilità ambientale.

"Due anni non erano sufficienti per esprimere un parere sulla realizzazione ed attuazione dei lavori necessari alla modernizzazione e sicurezza dell’aeroporto? - si chiede ancora Rubinato - Sono certa che i consiglieri regionali del Pd chiederanno di fare chiarezza nelle sedi opportune”.

“L'autogoverno che giustamente chiede la maggioranza dei cittadini e delle imprese del Veneto necessita di una classe dirigente regionale capace di assumersi le proprie responsabilità - conclude la parlamentare trevigiana - per riportare il potere di scelta più vicino ai territori e alle popolazioni”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la Ferrari del papà il figlio di mister Nice

  • Camionista trovato morto nel parcheggio del centro commerciale Arsenale

  • Lutto nel mondo del Prosecco: Orfeo Varaschin muore a 50 anni

  • Autotreno pieno di ghiaia si ribalta in strada: traffico in tilt

  • Camper sbanda e distrugge una balaustra del ponte di Vidor: gravi disagi al traffico

  • Pullman per la gita scolastica non a norma: sequestrati dalla polizia stradale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento