Aeroporto Canova, Ryanair cancella il volo per Creta: il Movimento del Cittadino sbotta

"Ricordiamo alle vittime di Ryanair che, oltre al rimborso di quanto pagato per i biglietti, hanno il diritto di ottenere il risarcimento dei danni per il grave disservizio della compagnia"

TREVISO In relazione alle notizie apparse sulla stampa e da cui è emersa la cancellazione da parte di Ryanair della tratta aerea da Treviso all'isola di Creta, la associazione il Movimento del Cittadino esprime il proprio sdegno per la condotta del vettore aereo, "che ancora una volta ha dimostrato di non tenere nel minimo conto le esigenze dei consumatori".

"E', inoltre, il caso di dire che oltre al danno vi è la beffa poichè la procedura per ottenere il rimborso delle somme versate appare estremamente complicata e farragginosa. Ricordiamo alle vittime di Ryanair che, oltre al rimborso di quanto pagato per i biglietti aerei, hanno il diritto di ottenere il risarcimento di tutti i danni riconducibili al grave disservizio della compagnia - fa sapere l'associazione - Il Movimento del Cittadino segnalerà nei prossimi giorni la vicenda all'Autorità garante per la concorrenza ed il mercato. Invitiamo tutti i cittadini vittime del comportamento sleale e scorretto di Ryanair a rivolgersi ai nostri sportelli presenti sul territorio".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta contro un'auto mentre è in bicicletta: morto un ciclista 40enne

  • Il figlio muore per una malattia rara, padre si toglie la vita

  • Suicidio all'Hotel Treviso, 47enne trovato senza vita nella sua stanza

  • Virus incurabile, cantante trevigiana muore a 51 anni

  • Dispositivo anti telelaser in auto, maxi multa per un 32enne

  • Malattia incurabile, farmacista perde la vita a 57 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento