Alessandra Gazzola è il nuovo assessore al bilancio di Treviso

Commercialista e revisore dei conti, Gazzola prende il posto della dirigente di Prefettura Maria Rosaria Rizzo, che ha rinunciato a causa di una incompatibilità degli incarichi

A un giorno dalle dimissioni di Maria Rosaria Rizzo, Alessandra Gazzola prende il posto di assessore al bilancio per il comune di Treviso.

Rizzo aveva comunicato la sua rinuncia a guidare l’assessorato a causa di una incompatibilità di incarichi, essendo dirigente della Prefettura di Treviso, vista la normativa varata i primi di maggio 2013.

“Questa è una nomina tecnica – commenta il sindaco Giovanni Manildo – Alessandra Gazzola si era già detta disponibile come volontaria per collaborare con il nostro staff”.

Commercialista e revisore dei conti, Alessandra Gazzola si dichiara entusiasta: “Sono consapevole della responsabilità che mi è stata affidata; le risorse sono molto poche, bisognerà contare soprattutto sui finanziamenti europei per la realizzazione dei progetti. Quindi, iniziative che possano essere orientate nell’ambito della Smart City”.

Alessandra Gazzola si è laureata in Economia e Commercio all’Università Ca’ Foscari di Venezia e, da diversi anni, lavora come commercialista presso lo studio associato, fondato dal padre.

Accanto a lei un altro collaboratore, già membro da cinque anni della commissione bilancio, l'avvocato Vitale Sossio.

Sossio ha 43 anni ed è specializzato in diritto del lavoro e previdenza.

L’ormai ex assessore Maria Rosaria Rizzo, nonostante l’incompatibilità tra gli incarichi e la conseguente rinuncia, si è comunque resa disponibile a fornire un sostegno alla squadra del bilancio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

  • Chiama la polizia per far multare le auto in sosta, ma alla fine a essere sanzionato è lui

Torna su
TrevisoToday è in caricamento