Frasi ambigue sul progetto Appiani: «Gentilini chiarisca la sua posizione»

Domenico Losappio, consigliere comunale di Treviso ex 5 Stelle, chiede all'ex sindaco sceriffo di fare chiarezza sulle sue affermazioni rilasciate in merito al progetto Appiani

Giancarlo Gentilini (Foto d'archivio)

«Sono stato costretto ad avallare l'operazione Appiani, non ho saputo governare certe correnti sotterranee. A suo tempo Ca' Sugana ha dato troppa carta bianca a Dino De Poli e Fondazione Cassamarca. Sono stato costretto a sostenere una operazione a cui non credevo, con la promessa che i buchi lasciati vuoti in centro sarebbero stati riempiti».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stanno facendo discutere le parole dell'ex sindaco Giancarlo Gentili rilasciate nei giorni scorsi alla stampa locale sul progetto iniziale dell'Appiani. Frasi che il consigliere comunale Domanico Losappio, ex 5 Stelle, vorrebbe fossero spiegate meglio dallo stesso Gentilini in consiglio comunale in modo da capire se ci siano stati illeciti o pressioni ingiustificate nell'operazione finanziaria ed edilizia che ha dato vita al polo in Piazza delle Istituzioni. «Non voglio nessun interrogatorio - commenta Losappio - Semplicemente la richiesta di dare un'occasione al consigliere Gentilini per spiegare nel dettaglio il senso delle sue importanti dichiarazioni. Visto che lunedì scorso in Consiglio comunale Gentilini era assente e che Conte non mi ha risposto quando gli ho chiesto se si è attivato per approfondire quanto affermato da Gentilini, mi è parso ovvio chiedere la convocazione urgente di una specifica Commissione consiliare alla presenza del consigliere Gentilini, dell'assessore all'Urbanistica, del sindaco e del dirigente del settore Urbanistica. In questo modo Gentilini potrà spiegare in maniera estesa e particolareggiata ai consiglieri cosa abbia inteso dire in quelle dichiarazioni».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus nella Marca: ecco la mappa del contagio comune per comune

  • Coronavirus: ancora in aumento il numero dei contagi nella Marca

  • «Prima smaltite ferie e permessi». Negata la cassa integrazione al Solnidò di Villorba

  • Macabro ritrovamento in serata: scoperto un cadavere vicino al Melma

  • Cronotachigrafo "truccato" e mezzo sovraccarico: camionista stangato

  • Scopre agricoltore che sversa liquami nel fosso: viene preso a martellate

Torna su
TrevisoToday è in caricamento