Sicurezza, Acampora: "Non basta solo attaccare dei cartelli di controllo del vicinato"

Altri quartieri hanno lamentato la totale inefficienza e rindondanza del progetto di controllo del vicinato secondo il consigliere di Fratelli d'Italia Davide Acampora

TREVISO "Più Sicurezza nei quartieri": è quanto annunciato dal Comune di Treviso lanciando il controllo di vicinato a Canizzano. "E' davvero bizzaro - afferma il consigliere di Fratelli d'Italia Davide Acampora - il modo in cui Grigoletto e Manildo cerchino di far credere ai cittadini che i problemi di sicurezza nei quartieri si risolvano con il Controllo di Vicinato. Ma chi vogliono prendere in giro? Dopo aver dimenticato il quartiere di Canizzano per ben 4 anni, allo scadere del mandato annunciano una serie di interventi solo perché sono accaduti dei furti nella giornata di ieri. Questo è un modo di far politica basato su slogan e proclami. E fino ad oggi dove erano?"

"Ho da sempre criticato la gestione del Controllo di Vicinato impostata dal vicesindaco Grigoletto, - continua il consigliere comunale di opposizione - soprattutto dopo che alcuni cittadini di altri quartieri hanno lamentato la totale inefficienza e rindondanza del progetto. Effettivamente l'idea è molto positiva, ma per far funzionare questo ambizioso sistema non basta solo attaccare dei cartelli che ne indicano l'esistenza e dotare i cittadini di una chat di WhatsApp, ma serve una seria ed attenta formazione delle persone con regole di ingaggio chiare. Per esempio, a San Zeno una parte del quartiere è  all'oscuro dell'esistenza del controllo di vicinato...come mai? Probabilmente c'è qualcosa che non va" - conclude Acampora.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma alla locanda Righetto: 28enne trovata senza vita nella sua stanza

  • Indagine sull'ex comandante dei carabinieri di Castelfranco, l'inchiesta si allarga

  • Autotrasporti: in arrivo i rimborsi per i costi delle patenti professionali

  • Ordina uno spritz con gli amici: muore a 59 anni stroncato da un infarto

  • Grave schianto tra una moto e un'auto: il centauro finisce all'ospedale

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: tre giorni di feste e divertimento

Torna su
TrevisoToday è in caricamento