Bebè in arrivo: l'assessore Gloria Tessarolo si dimette dall'incarico

Dopo l'annuncio dell'imminente nascita del secondo figlio, l'assessora ha presentato le dimissioni al sindaco Scardellato che ha provveduto a nominare al suo posto Laura Corte

ODERZO Gloria Tessarolo, assessore alla Cultura, istruzione, comunicazione, eventi e turismo del Comune di Oderzo ha lasciato il suo incarico dopo aver annunciato di essere incinta del suo secondo bambino. A darne notizia è la sindaca Maria Scardellato che ha voluto felicitarsi con lei per la lieta notizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"A nome mio, degli altri assessori e dei consiglieri di maggioranza la ringrazio per lo splendido lavoro fatto con passione, competenza e professionalità in questi ultimi mesi. Personalmente la ringrazio, non solo per i risultati raggiunti nel proprio specifico settore, ma anche per il contributo portato all’equilibrio e all’armonia del gruppo Giunta e del Gruppo Consiglio. Ringrazio Gloria anche per aver saputo dialogare apertamente e proficuamente con i nostri concittadini e con tutte le rappresentanze del nostro territorio" ha dichiarato Maria Scardellato. Alla notizia dell'abbandono di Gloria Tessarollo ha fatto seguito l'immediata nomina ad assessore di Laura Corte, attualmente capogruppo in consiglio comunale della lista Scardellato Sindaco. Grazie alla disponibilità di entrambe, ci sarà un tranquillo e progressivo passaggio del testimone. "Chiedo a Lara di interpretare il suo nuovo ruolo secondo la propria personalità, mettendo a disposizione della comunità le proprie migliori capacità personali e auguro a entrambe un sereno inizio nei loro nuovi e rispettivi impegni" ha concluso la sindaca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Scooter fuori strada contro un lampione: morta una 14enne

  • Si schianta con la moto contro un'auto: grave un centauro

  • Coronavirus, nuovo aumento di casi in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Salvato dall'annegamento, 20enne muore dopo una settimana di agonia

  • Bimba di due anni uccisa da un tumore

Torna su
TrevisoToday è in caricamento