Elezioni europee: seggi elettorali speciali per far votare i cittadini romeni

In occasione delle elezioni europarlamentari e del referendum nazionale del 26 maggio 2019, i cittadini romeni che si troveranno nella Marca potranno votare in un seggio a loro dedicato

Urna elettorale (Foto d'archivio)

Dal 23 al 26 maggio 2019, i cittadini degli stati membri dell'Unione Europea eleggeranno, tramite voto diretto, il nuovo Parlamento europeo. Secondo la legislazione romena però, il 26 maggio si terranno oltre alle elezioni per i rappresentanti della Romania nel Parlamento Europeo anche il referendum nazionale indetto dal presidente della Romania.

I cittadini romeni che il giorno delle votazioni si troveranno in Italia potranno votare in uno dei 76 seggi elettorali istituiti presso le sedi delle missioni diplomatiche e consolari della Romania, presso le sedi degli istituti culturali romeni, presso i consolati onorari ed in altri luoghi. L’ambasciata di Romania in Italia ha realizzato una mappa interattiva dei seggi elettorali, disponibile sulla pagina Facebook, sul sito della missione diplomatica e a questo link. In provincia di Treviso ci sarà solo un seggio dove i cittadini romeni potranno votare e sarà all'hotel Maggior Consiglio in strada Terraglio, 140.

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • Bambina di tre anni "dimenticata" all'interno di uno scuolabus

  • Malattia incurabile: morto il titolare della pizzeria "Da Gennaro"

  • Ciclismo trevigiano in lutto: Christian Cigaia perde la vita a soli 47 anni

I più letti della settimana

  • Spaventoso rogo in una autodemolizione, a Fiera torna l'incubo

  • Schianto frontale tra camion e auto sulla Postumia, muore 60enne

  • «Lo ha fatto apposta, ha sterzato di colpo contro l'altra macchina»

  • Carambola tra cinque auto e un camion sulla Feltrina, quattro feriti

  • Malattia incurabile: il sorriso di Antonella si spegne a 50 anni

  • L'addio a "Pina", il marito: «Farò di tutto perché sia fatta giustizia»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento