Elezioni comunali: lunedì il quarto incontro con Paola Roma

Si avvia alla sua conclusione il tour elettorale della candidata sindaco a Ponte di Piave. Appuntamento alle ore 20.45 nella sala parrocchiale della frazione di San Nicolò

Dopo il successo dei primi tre appuntamenti a Ponte, Negrisia e Levada, prosegue il tour di incontri con la cittadinanza di Paola Roma, che proprio qualche settimana fa ha ufficializzato la sua candidatura a sindaco di Ponte di Piave. L'appuntamento è lunedì 4 marzo a San Nicolò nella sala parrocchiale, in via IV novembre 78.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quello di San Nicolò è il quarto dei cinque appuntamenti previsti nelle frazioni, dove illustrare i risultati ottenuti prima del commissariamento e condividere le idee per il futuro con i cittadini. A Ponte di Piave, Negrisia e Levada è andata molto bene: un confronto sempre positivo con i cittadini intervenuti. «Ringrazio tutti quanti sono venuti ai primi tre appuntamenti, erano davvero tanti i pontepiavensi, soprattutto per le idee e i contributi - spiega Paola Roma - come abbiamo detto, vogliamo scrivere insieme il futuro di Ponte di Piave, con i cittadini, per i cittadini. Invito dunque i residenti di San Nicolò a partecipare all'evento e dare il proprio contributo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Malore fatale, il titolare della pizzeria "Da Max" muore a 52 anni

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Tragico schianto contro un'auto, muore motociclista 61enne

  • Il direttore generale della Uls 2: «E' una tragedia, così riparte l'infezione e non sarà mai finita»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento